Il lago più grande d'Inghilterra diventa verde


Il lago Windermere in Inghilterra deve affrontare una grande sfida ecologica: lo scarico delle acque reflue, combinato con i grandi numeri di turisti, ne sta trasformando l’aspetto.

Scarichi fognari, un vero problema in Inghilterra

Negli ultimi anni sono state dichiarate sempre più spiagge inglesi inadatto al nuoto a causa della proliferazione di rifiuti chimico (compresi assorbenti e pezzi di carta igienica sporchi) e materiali feci. Questo problema crescente, strettamente legato a fuoriuscita di liquamimetterebbe a rischio non solo la salute dei bagnanti, ma anche quella dell’intero ecosistema.

Questo importante problema persiste da diversi decenni Regione del Regno Unitofuoriuscita spiegata principalmente dal infrastrutture fatiscenti per il trattamento delle acque reflue nonché l’insufficiente gestione delle imprese private. Un problema ecologico e sanitario che sarebbe aggravato dalla episodi di forti piogge o allagamenti.

fuoriuscita dell'industria delle acque reflue vista aerea
Crediti: MikeLaptev/iStock

Il più grande lago naturale d'Inghilterra inquinato dal turismo

Con la sua superficie di 14,73 km2IL lac Windermeresituato nella contea di Cumbriaè il il più grande lago naturale d'Inghilterra. Questa specchio d'acqua glaciale srotolandosi come un nastro è alimentato dai fiumi Brathay, Rothay, Trout e Cunsey Beck. A febbraio 2024un guasto ad un impianto di depurazione ha causato la rottura delle principali pompe di un'azienda gestita da Utilità Unite*quindi versando 10 milioni di litri di acque reflue non trattate nel lago per quasi dieci.

Oggi il lago inglese subisce un nuovo affronto: a concentrazione anomala di nutrienti nelle sue acque che gli conferiscono una nuova fisionomia.

READ  Un fungo del genere Mycena cresceva su una rana vivente
Lago inglese Inghilterra paesaggio natura specchio d'acqua
Crediti: Michael_Conrad/iStock

*Gruppo inglese specializzato nel trattamento delle acque reflue e nella distribuzione dell'acqua potabile.

Una proliferazione di alghe causata dallo scarico delle acque reflue

Si le lac Windermere è oggi adornato di verde, è a causa del propagazione delle alghe nelle sue acque e, per estensione, di clorofilla. Riducendo l'ossigeno disponibile all'interno del lago, questi microrganismi mettono in pericolo l'ecosistema acquatico. Questa fioritura di alghe non sarebbe solo collegato a il riscaldamento globale, ma anche al contenuto di nitrati e fosforo dell'acqua. Secondo gli specialisti, questo ricco di sostanze nutritive potrebbe essere spiegato dallo scarico delle acque reflue, ma anche dalafflusso di turisti.

Richard Flemmingsanalista di dati ambientaleè riuscito infatti a stabilire un legame tra il numero di visitatori e il contenuto di clorofilla del lago:

Generalmente vediamo che non appena si verifica un picco nel lago, da tre a cinque giorni dopo, si verifica anche un picco nella clorofilla nell'acqua.

Paesaggio turistico del lago Windermere Inghilterra Regno Unito
Crediti: Danaibe12/iStock

I laghi ti affascinano? Dai un'occhiata a questo fantastico scoperta fatta da un robot sottomarino nel lago Baikal.





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *