Il Lens recupera contro il Clermont, lanterna rossa, Sotoca ancora autore



Filmato della partita: 1-0

Sotto pressione dai successi di Nizza (3-0 contro il Lorient) e di Rennes (4-0 al Nantes) ma soprattutto con la sua brutta serie di quattro partite senza successo (un punto preso), il Lens ha vinto ancora per rilanciarsi nella corsa per l'Europa.

L'RCL pensava di essersi risparmiato il mal di testa aprendo le marcature nel primo minuto di gioco, dopo che il rigore trasformato da Florian Sotoca era stato ottenuto 29 secondi dopo il calcio d'inizio da El-Aynaoui. A volte privi di idee, gli uomini di Franck Haise hanno mancato anche di successo. Sotoca, ancora una volta, ha colpito il palo due volte (37esimo, 89esimo). Anche il portiere dell'Auvergne Mory Diaw è stato molto solido, completamente disgustoso Elye Wahi (46esimo, 65esimo, 71esimo). Se fosse rimasto in partita, l'ultimo di L1 non è riuscito a strappare un punto che sarebbe stato prezioso per l'obiettivo da mantenere. Ma questo nuovo 0 segnato rischia di costargli caro.

Il fatto: l'incredibile fallimento di Samba

Incapace di aumentare il divario, il Lens si spaventa moltissimo al 76'. Su un passaggio aereo, Brice Samba è uscito dalla sua area per controllare ma ha sbagliato e la palla gli è scivolata sullo stomaco. Grejohn Kyei pensava di approfittarne ma l'attaccante del Clermont, sorpreso, si è precipitato a tirare e ha mancato il bersaglio quando non c'era nessuno in porta.

READ  Lenny Martinez (Groupama-FDJ) sul suo futuro: “Cerco di non guardare troppo da vicino quello che viene detto”

5/5

Il Clermont ha perso ciascuna delle ultime cinque partite contro il Lens in Ligue 1. Il suo peggior record nell'élite, con i duelli contro l'OM (anche 5 sconfitte su 5).

L'uomo: Fulgini non ha fatto punti

Preferibile a Pereira da Costa o Thomasson, Angelo Fulgini è stato titolare per la prima volta dopo due mesi e la trasferta di Reims (1-1, 18 febbraio). L'ex giocatore dell'Angers è stato generoso nello sforzo. Vincendo i suoi duelli (7/11) ha toccato tanti palloni (62), ne ha recuperati 7 e avrebbe potuto regalare due assist, ma i due gol di Medina e El-Aynaoui sono stati annullati (61esimo, 66esimo).

Alla fine ha disputato una partita nella media, alternando perdite in trasmissione e goffaggine davanti alla porta avversaria: la sua punizione al 20' era fuori bersaglio e poco dopo (21') ha sprecato un'occasione d'oro.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *