Il Lille Métropole Basket, non autorizzato a partecipare alla Nationale 1, scomparirà



È una triste fine per un club che ha avuto il tempo in prestito per oltre un anno. Il Lille Métropole Basket, squadra Pro B dal 2009, non aveva l’accordo della Direzione Nazionale della Consulenza e del Controllo di Gestione (DNCCG) per continuare l’avventura in Seconda Divisione, né quello della Federazione francese di basket per giocare in Nationale 1 , la Terza Divisione.

Con il budget più piccolo del campionato (1,9 milioni di euro), la LMB ha lanciato un appello alle donazioni lo scorso maggio per cercare di salvare il club. Invano. “ Sembra non esserci più posto per i RedGiants nel basket francese e la struttura ormai non ha futuro. Non è una pagina della storia del club che si gira ma piuttosto un libro che verrà chiuso », ha indicato il club nel comunicato stampa ufficiale.

Resistenza impressionante per diversi anni

Nonostante le difficoltà finanziarie, la LMB era diventata un membro stabile della Pro B, qualificandosi quattro volte per gli spareggi, a partire dalla sua prima stagione professionistica nel 2009-2010. L’anno scorso, per la penultima stagione nella storia del club, il Lille si è qualificato per i quarti di finale al termine di una stagione spettacolare. Ma le difficoltà economiche li raggiunsero, condannandoli poi definitivamente nonostante fossero riusciti a mantenere la qualifica sportiva in Pro B. al termine della stagione 2023-2024per il quindicesimo anno consecutivo.

READ  Leroy Sané, ala della Germania: "Sono pronto"



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *