Il Maccabi Tel Aviv riconquista il comando contro il Panathinaikos nei quarti di finale di Eurolega



Quanto è stato difficile! Il Maccabi Tel Aviv ha riconquistato il vantaggio, 2 vittorie a 1, nei quarti di finale di Eurolega contro il Panathinaikos, ma gli israeliani dovevano strappare questo successo negli ultimi secondi grazie ai due liberi riusciti di Lorenzo Brown (85-83) a due secondi dalla sirena finale.

Il Maccabi avrebbe sicuramente potuto evitare uno scenario del genere visto il suo dominio per gran parte della partita, in linea con il suo roboante inizio di gioco (23-11 dopo il primo periodo). Aveva un vantaggio di 15 punti un minuto prima dell'intervallo (46-31) prima di vacillare nel corso del secondo tempo. Da farsi salvare meglio da Brown (16 punti).

Josh Nebo (22 punti, 10 su 13 tiri, 9 rimbalzi) e l'ex MVP del campionato francese Bonzie Colson (13 punti, 5 rimbalzi) sono state le altre artefici di questa vittoria di Tel Aviv. Dalla parte del Pana, l'interno francese Mathias Lessort potrebbe rimpiangere di non essere riuscito a realizzare il tiro libero che ha portato la sua squadra in vantaggio sull'83-83 all'ultimo minuto, subito dopo aver segnato il pareggio. Ma è rimasto semplicemente nella media per la serata dietro la linea (6 su 12) e ha chiuso la partita con 14 punti, 6 rimbalzi e 5 assist. Kendrick Nunn è stato il capocannoniere del club greco con 25 punti (più 2 rimbalzi, 3 assist e 2 palle recuperate).

READ  Ascese e cadute delle divisioni francesi per il 2024-2025

Il Maccabi avrà la possibilità di convalidare il biglietto per le semifinali mercoledì 8 maggio sul campo del Pana dove ha perso nettamente in gara 2 (95-79).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *