Il Parigi spegne l'Asvel e registra la ventesima vittoria di fila



Recente Vincitore dell'Eurocup, Parigi non è soddisfatta. Il club della capitale, in trasferta a Villeurbanne, ha giocato la sua pallacanestro in un finale a senso unico, battendo l'Asvel (66-86) e consolidando così il suo secondo posto nella classifica Betclic Élite.

Dopo un inizio di gara complicato, con molti sprechi, il Paris ha avuto la meglio nel secondo quarto grazie alla bravura dei suoi due pirotecnici, TJ Shorts (24 punti) e Nadir Hifi (17 punti), e approfittando della grande goffaggine dei locali (27% sui tiri in contropiede, 35% a fine gara).

Ancora minacciati dai compagni di squadra Youssoupha Fall (16 punti, 10 rimbalzi) e Nando De Colo (13 punti) al rientro dagli spogliatoi, i parigini hanno preso decisamente il volo nell'ultimo quarto, vinto 23-9 dagli ospiti. “Dopo l'incoronazione (nell'Eurocup), siamo tornati a lavorare seriamente, volevamo dimostrare di voler finire bene la stagioneha reagito Hifi. Si avvicinano i play-off, dovrai farti trovare pronto. Non abbiamo limiti. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *