Il profilo della 20a tappa del Giro 2024 tra Alpago e Bassano del Grappa



Se ne avete ancora qualcuno, è ora o mai più, signori! Penultima tappa che completa il bouquet di montagna. Una volta non è consuetudine, l'arrivo non verrà giudicato in vetta. Dopo una partenza facile, i corridori dovranno scalare non una, ma ben due volte il Monte Grappa attraverso la pista Semonzo (18 km all'8%), prima di ridiscendere verso l'arrivo. Sarà questa terra di battaglie durante la Grande Guerra, testimone dei trionfi di Bartali e Quintana, a incoronare il vincitore di questo Giro.



Source link

READ  Composizioni OM-Nice: continua Luis Henrique

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *