Il Provence Rugby schiera Mont-de-Marsan e passa temporaneamente in testa alla Pro D2



In questo duello al vertice della 27a giornata della Pro D2 tra il secondo e il quarto, i migliori classificati hanno ampiamente dominato l'inseguitore. In casa, il Provence Rugby ha passato sette mete al suo avversario e ha vinto con il bonus offensivo per prendere temporaneamente il controllo del campionato, davanti a Vannes che dovrà recarsi sul campo di Montauban questo venerdì (19:30).

Più accaniti al contatto, i provenzali si staccano alla fine del primo periodo. L'ala Léo Drouet ha segnato la prima meta forte (26°), prima che il centro Inga Finau segnasse due volte in sette minuti, prima al termine di un buon inizio di gioco (33°), poi superando una difesa sorprendentemente passiva del Mons (40°).

I provenzali candidati all'ascesa

Dopo la pausa, la squadra dell'Aix-en-Provence ha continuato sullo stesso ritmo. Drouet ha segnato la sua seconda meta alla fine della linea (57esimo), dopo che il suo capitano, il mediano di mischia Arthur Coville, è scivolato in porta dopo un grande anticipo sull'asse (46esimo). Il tallonatore Jean-Charles Orioli (68esimo) e poi il centro Atila Septar (75esimo) si sono aggiunti al conteggio alla fine della partita.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *