Il PSG si aggrappa al Guingamp dopo una partita pazzesca in D1 Arkema, il Lille vince a Montpellier



Una partita dallo scenario pazzesco. IL PSG lasciato da Guingampquesto sabato, con un pareggio (3-3) e qualche rimpianto. Le Parisiennes hanno condotto due volte, sono state riprese altrettante, e si sono addirittura spaventate quando i Bretonnes hanno preso il vantaggio a un quarto d'ora dalla fine dei tempi regolamentari.

Le ragazze di Jocelyn Prêcheur hanno aperto le marcature al 30' con l'immancabile Tabitha Chawinga che ha segnato il suo 18esimo gol stagionale. I parigini sono rimasti in vantaggio solo per tre minuti, tempo per Antonie Starova di ingannare Constance Picaud dal dischetto, mentre il portiere si era tuffato sulla destra (33esimo, 1-1).

Il Paris ritrova il vantaggio grazie all'altra marcatrice, Marie-Antoinette Katoto, che approfitta di un errore della difesa per battere Marie-Morgane Sieber con un sinistro (58esimo, 1-2), ma i Guingampaises, tenaci, pareggiano ancora con Nina Richard il cui tiro in porta è stato deviato (67esimo, 2-2) prima di passare in vantaggio grazie a Maïwen Renard che ha perfettamente colpito di testa una punizione di Sarah Cambot (75esimo, 3-2). Il PSG ha aspettato solo tre minuti per rimontare grazie a Sandy Baltimora (78esimo, 3-3).

I nordici, guidati dopo un gol di Marion Torrent (48esimo), hanno ribaltato la situazione grazie a Marjorie Boilesen (51esimo) e poi a Julie Pian che hanno segnato il gol della speranza nei minuti di recupero (90esimo + 5). A due giornate dalla fine, quattro punti separano il Lille dal Guingampaise.

Les Havraisesanche loro hanno compiuto una grande operazione vincendo ha Digione (2-1) grazie ai gol di Zoé Stiévenart (7°) e della giovanissima Chancelle Effa (72°), 17 anni. I Burgundi avevano però aperto le marcature con Meriem Terchoun (14esimo). L'HAC ha ora tanti punti quanto il suo avversario di giornata (19) e può già festeggiare il suo mantenimento.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *