Il PSG vince sul campo del FC Barcelona e vedrà le semifinali di Champions League



Dopo un quarto d'ora di gioco, lo scenario non era l'ideale per realizzare un'impresa sul campo del Barça. Sotto 1-0 dal 12' e rete di Raphina, il PSG, troppo disordinato, fatica a rendersi pericoloso. Ma l'espulsione di Araujo alla mezz'ora di gioco per un fallo su Barcola, molto irrequieto sulla sua fascia destra, cambierebbe tutto. Barcola, ancora, trova Dembélé su un cross basso sul secondo palo per il pareggio (40esimo).

Ma l'1-1 dell'intervallo non è certo bastato. Poco prima del quarto d'ora, su un calcio d'angolo giocato in due tempi, Vitinha si è trovato in mezzo e ha sparato un bel tiro da destra per il 2-1 (54esimo). Il Barça stava perdendo le tracce e il suo allenatore, Xavi, i suoi nervi. Lo spagnolo è stato espulso dopo aver contestato con troppa forza una decisione dell'arbitro Istvan Kovacs e aver preso a pugni con rabbia un cartello pubblicitario. La messa era quasi detta e Dembélé ha beneficiato di un rigore che Kylian Mbappé ha trasformato per 3-1 (61esimo). Il Barça prova a rimontare ma viene bloccato nel finale per la doppietta di Kylian Mbappé (89esimo).

Maggiori informazioni a seguire…



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *