Il quadruplo di coppia femminile francese fallisce a 14 centesimi dalla medaglia di bronzo



Per il quadruplo di coppia femminile, il terzo posto ai Campionati Europei di Szeged (Ungheria) è arrivato per poco, per mille centesimi per l'esattezza. Per la loro prima regata insieme, Violaine Aernoudts, Jeanne Roche e le campionesse europee di doppio 2018 Hélène Lefebvre e Élodie Ravera-Scaramozzino hanno mostrato un grande potenziale.

Perché al di là del risultato in sé, ciò che conta per questo equipaggio è ottenere il biglietto per Parigi durante le regate di qualificazione olimpica di Lucerna (19-21 maggio). Dei tre equipaggi (nell'ordine: Gran Bretagna, Ucraina e Germania) che li hanno battuti nel bacino ungherese, solo l'Ucraina non ha ancora in tasca il biglietto per i Giochi. Il distacco tra quest'ultimo e il francese è comunque significativo (3''75), ma a Lucerna i posti da trovare saranno due. I francesi avranno tutte le possibilità.

Quarto anche il quattro senza timoniere femminile

Qualificate direttamente per la finale (erano solo cinque gli iscritti) le quattro timoniere delle sorelle Cornut-Danjou, Pauline Rossignol-Tollard ed Emma Cornelis si sono piazzate quarte, a venti secondi dal podio. Ciononostante si classificano con più di sei secondi di vantaggio sui polacchi che cercheranno anche la qualificazione olimpica. Ma c'erano molti assenti in questa classe di barche.

Se, tipo i principali comandanti della flotta francese, non c'erano le vicecampionesse olimpiche Laura Tarantola e Claire Bové, non c'è dubbio che avranno seguito con attenzione la finale di doppio della PL. La vittoria è andata al doppio rumeno davanti ai greci (2° a 2''31) e alle italiane (3° a 4''10, la campionessa olimpica Valentina Rodini associata a Silvia Crosio), due equipaggi che i francesi affronteranno a Lucerna dove solo le prime due barche si qualificheranno per Vaires-sur-Marne. Da notare che i campioni del mondo britannici si sono piazzati solo al quarto posto, a 5”05 dai vincitori. È vero che Imogen Grant aveva con sé una nuova compagna di squadra nella persona di Olivia Bates che aveva sostituito Emily Craig con breve preavviso, a causa di un infortunio.

Domenica la finale a quattro senza timoniere maschile

Questi Campionati Europei si concludono domenica con in particolare il Finale quattro senza timoniere maschile dove Téo Rayet, Benoît Brunet, Guillaume e Thibaud Turlan cercheranno di attraccare al pontone d'onore.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *