Il Rennes si rilancia nella corsa per l'Europa e fa male al Nantes



La partita: 0-3

La posta in gioco era palpabile per entrambe le squadre e lo spettacolo, in un momento triste come quello di una tribuna della Loira vuota, ne ha sofferto. Tra il Nantes impegnato nella lotta per la sopravvivenza e il Rennes nella corsa per l'Europa, questo derby bretone si è rivelato deludente fino all'ora, finché non si è materializzata la superiorità del Rennes. Dopo tre sconfitte consecutive in L1, i giocatori di Julien Stéphan hanno riscoperto il gusto della vittoria tra i rivali (3-0) per tornare temporaneamente al settimo posto.

Il successo del Rennes era logico in questo incontro che a lungo era stato scarso di opportunità. Il destino di questa partita non è passato dai piedi di Ludovic Blas, costantemente fischiato per il suo ritorno nella sua vecchia casa, ma da quelli di Arnaud Kalimuendo (vedi sotto) nella seconda metà. L'attaccante ha segnato (67esimo), ha causato un rigore trasformato da Bourigeaud (76esimo), e Gouiri ha chiuso i conti (90esimo+1). Nel primo periodo, il tiro di Désiré Doué avrebbe già meritato una sorte migliore invece di colpire la traversa e poi il montante sinistro (27esimo), segno di un Rennes più aggressivo.

Diminuiti da diverse assenze, tra cui quella di Mathis Abline, i Nantes non sono riusciti a porre fine a questa incredibile serie di sconfitte casalinghe, perché anche il loro risveglio, simboleggiato da questo colpo di testa di Mohamed magnificamente deviato da Mandanda (79esimo), è arrivato bene. tardi. Con questo schiaffo, le Canarie perdono l'occasione di fare un'ottima mossa in fondo alla classifica, mentre Le Havre e Metz si affrontano questa domenica.

READ  Programma completo e trasmissione dei play-in NBA

Il giocatore: Kalimuendo, doppiamente decisivo

Non segnava da più di un mese e il pareggio è stato concesso sul filo di lana a Lille (2-2) il 10 marzo. Già segnato all'andata su rigore alla fine dei tempi di recupero (3-1), Arnaud Kalimuendo questa volta ha permesso alla sua squadra di passare in vantaggio in questa partita. Una rimonta da destra vicino al dischetto, dopo un bel cross di Guéla Doué, lancia perfettamente il Rennais. L'attaccante ha poi causato un rigore, dopo essere stato atterrato da Alban Lafont su un'apertura profonda. Quindi sicuramente è stato con la soddisfazione di un lavoro ben fatto che è riuscito a uscire all'82esimo minuto.

9

Perdendo contro il Rennes, il Nantes ha perso per l'ottava volta consecutiva in campionato, la nona in tutte le competizioni. Un triste primato nella storia delle Canarie.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *