Ilionis Guillaume raggiunge i minimi olimpici nel salto triplo con 14,59 m



Continua la stagione spettacolare di Ilionis Guillaume. Dopo il suo medaglia di bronzo ai recenti Campionati Europei di Roma dove era riuscita ad alzare il suo record personale a 14,43 m, la triplista è balzata domenica a Guadalajara (Spagna) a 14,59 m (1,9 m/s), senza dimenticare un tentativo a 14,62 m troppo ventoso (+2,3 m/s) . Supera così i minimi olimpici (14,55 m).

Il vicecampione del mondo juniores nel 2017 diventa il secondo miglior interprete francese della storia dietro Teresa Nzola Meso Ba, che detiene il record francese con 14,69 m dal 2007. Guillaume, 26 anni, è allenato dal 2022 dall’ex saltatore triplo Louis- Gregorio Occin.

Nella gara maschile di Guadalajara, Teddy Tamgho ha saltato 16,68 m (+3,4 m/s).



Source link

READ  L'UFC collabora con l'associazione Colossus with Foot of Clay

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *