Incerta la presenza di Cyréna Samba-Mayela nei 100 ostacoli dei Campionati francesi



Romain Barras è rimasto estremamente vago sulla presenza del Cyréna Samba-Mayela ai Campionati francesi, che inizieranno venerdì ad Angers. Chiesto da Il gruppo A inizio pomeriggio il direttore dell’Alta Prestazione ha messo in dubbio la presenza dell’atleta alla partenza dei 100 ostacoli in programma sabato.

Dopo aver specificato che fisicamente ad Angers stava bene, a Barras è stato chiesto se la campionessa europea avrebbe corso bene, e lui ha esordito rispondendo:  » Vedrai. Non decido solo io, ci sono diverse cose che possono succedere. Sono in contatto regolare con lei, ho delle informazioni, ma le tengo per me”.

Ritorno leggermente malato dagli Stati Uniti

Ogni atleta infortunato deve venire ad Angers per farsi autenticare la sua incapacità di correre dal medico della squadra francese, a Barras è stato chiesto se era in questo contesto che il numero 1 del mondo delle valutazioni era presente al Lac de Maine. “Ci sono molti atleti che hanno controindicazioni questo fine settimana, Lui ha spiegato. Può farne parte, come tutte le atlete controindicate dal medico della squadra francese. Ecco perché sarà lì. Forse essere controindicato. Correrà se potrà correre. Può correre, ma potrebbe non correre”.

READ  Si profila una partenza chiara per Louis Carbonel (Montpellier)

Queste ambiguità mettono in dubbio la presenza dell’atleta che, di ritorno dagli Stati Uniti, sarebbe stato lievemente malato all’inizio della settimana. Nessuno, a parte Barras, è riuscito ancora a fornire informazioni precise sul campione europeo (12 »31, miglior prestazione mondiale dell’anno). “Per il momento tutto ok dalla parte del Cirena”ha tuttavia indicato Fabien Lambolez, responsabile nazionale dello sprint breve e degli ostacoli alti.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *