Intenso recupero a Clairefontaine per la squadra francese U23



Le pause rinfrescanti sono state gradite questo martedì pomeriggio a Clairefontaine durante l’allenamento della squadra francese U23, in piena preparazione ai Giochi Olimpici per otto giorni. Dopo una mattinata intensa con gare al sole e un lunedì altrettanto intenso, i Bleuets sono stati felici di toccare la palla questo martedì pomeriggio.

Sotto i 30 gradi, il caldo che prepara alle Olimpiadi di quest’estate, i giocatori di Thierry Henry hanno iniziato con piccoli esercizi e giochi. Poi, il ritmo dell’allenamento guidato da Gérald Baticle, assistente di Thierry Henry, ha aumentato il ritmo, soprattutto con giochi avversari su una parte più piccola del campo.

Alzata da curare

Per concludere la seduta odierna, alcuni giocatori hanno giocato ai calci di rigore contro i loro due portieri Guillaume Restes (Tolosa) e Obed Nkambadio (Parigi FC). Il terzo portiere della squadra francese Under 23, Robin Risser, è rimasto in cura e non ha partecipato agli allenamenti. È stato annunciato a forfait per le Olimpiadi del 2024 questo martedì pomeriggio a Il gruppo.

Per concludere la giornata, gli U23 hanno assistito al castello della partita della Francia contro la Polonia (18:00) insieme alle donne, arrivate lunedì a Clairefontaine per preparare anche i Giochi. Le due squadre olimpiche poi mangeranno insieme.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *