Jamal Murray (Denver) multato di 100.000 dollari in NBA



Jamal Murray, il leader dei Denver Nuggets, è stato multato di 100.000 dollari dalla NBA martedì per aver lanciato un impacco termico e un asciugamano contro un arbitro da bordo campo durante l'incontro chiaramente perso in casa dalla squadra campione in carica, il giorno prima, contro i Minnesota Timberwolves (106-80), in gara 2 del secondo turno dei play-off (il Minnesota conduce due vittorie a zero).

Questi gesti di cattivo umore erano passati relativamente inosservati all'epoca, a metà del secondo quarto, anche se la borsa termica era finita a terra. I replay hanno poi dimostrato che Murray, chiaramente irritato, era l'autore di questi due tiri, effettuati in direzione dell'arbitro a lui più vicino.

Nessuna sospensione della partita

La NBA ha quindi annunciato che il giocatore dei Nuggets avrebbe ricevuto una pesante multa. Non ha però imposto alcuna sospensione a Murray, che potrà quindi essere presente durante la gara 3 tra le due franchigie venerdì. Dopo la partita di lunedì, l'allenatore del Minnesota Chris Finch ha descritto l'atteggiamento di Jamal Murray come “pericoloso e imperdonabile”.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *