Jayson Tatum dopo il 18esimo titolo di Boston: “Quello che abbiamo fatto passerà alla storia”



Jayson Tatum (ala del Boston): “Ho difficoltà a realizzarlo, sto solo cercando di godermelo. Continuo a dire 'wow'… Questi ultimi sette anni sono stati sulle montagne russe. Ho dovuto ascoltare tutte le stronzate che la gente diceva di me ma stasera ne è valsa la pena… Abbiamo vinto il titolo! Negli ultimi anni abbiamo vissuto sconfitte difficili in casa agli spareggi. Abbiamo perso il titolo davanti ai nostri tifosi (contro Golden State nel 2022). Sapendo che quello che abbiamo fatto passerà alla storia, non l'ho ancora integrato del tutto, francamente. »

Jaylen Brown (ala del Boston, MVP delle finali): “Le avversità ci hanno reso più forti, più resistenti. L'abbiamo visto per tutta la stagione. Siamo partiti forte, non abbiamo saltato nessun passaggio, abbiamo fatto tutti i sacrifici, abbiamo giocato ad alti livelli su entrambe le fasce del campo e questo è il risultato! Tutte le nostre esperienze, quei momenti in cui negli ultimi anni ci siamo sentiti come se stessimo deludendo questa città e noi stessi, ci hanno portato a questo punto. (Diventa MVP della finale) Onestamente, è surreale. Chiunque avrebbe potuto ricevere questo trofeo. Jayson per esempio. Del suo atteggiamento, del suo altruismo, potrei parlarne a lungo. Abbiamo vinto come squadra e questa è la cosa più importante. »

READ  L'Asvel spera nel ritorno di Nando De Colo per gara-3 contro il Paris

“Tutti quelli che hanno lavorato per i Celtics prima di noi, che hanno giocato senza vincere, hanno contribuito a dove siamo oggi. »

Allenatore Joe Mazzulla

Joe Mazzulla (allenatore del Boston): “È bello ma la cosa più importante è non dimenticare tutti quelli che c’erano prima di noi. Voglio che tutti coloro che hanno lavorato per i Celtics, che hanno giocato senza vincere, sappiano che i loro sforzi non sono passati inosservati e hanno contribuito a dove siamo oggi. Non possiamo avere una filosofia di gioco se i giocatori non la rispettano e non sono disciplinati. Questo gruppo ne ha passate tante, sanno cosa serve per vincere. È stata una gioia vederli crescere durante tutta la stagione. Poi penso che gli elogi siano pericolosi quanto le critiche se non vengono gestiti bene. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *