Jérémy Rozier: “Ci prepariamo a proteggerci”



Franck Maciello, DTN dell'arbitrato: “Jérémy Rozier è pronto ad affrontare questo tipo di situazione”

“Quando ho scelto l'arbitro di questa partita Perpignan-Clermont, sospettavo un po' che la sua nomina avrebbe potuto suscitare confusione (Jérémy Rozier è nato a Clermont ma è legato alla Ligue Île-de-France). Ero presente il giorno della partita a Perpignan, al suo fianco per sostenerlo. Trovo che quanto accaduto sia ingiusto in rapporto alla prestazione da lui ottenuta. È accreditato con un'ottima prestazione. Il suo arbitraggio era misurato, adattato a ciò che proponevano gli attori. La vittoria dell'ASM quel giorno è fuori discussione.
Gli arbitri hanno a disposizione un mental trainer che li aiuterà a liberarsi delle brutte esperienze. Ma Jérémy Rozier è pronto ad affrontare questo tipo di situazione. E gli arbitri del settore professionistico sono pronti. Essere un arbitro non è solo tecnica. C’è anche questa forza mentale per gestire l’evento. »



Source link

READ  La squadra femminile francese si è qualificata per le semifinali del torneo di Singapore

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *