Jérôme Boateng firma fino al 2026 all'ASK di Linz



È una grande mossa quella che Linz ASK ha annunciato questo venerdì: la firma di Girolamo Boatengcampione del mondo 2014 con la Germania, per le prossime due stagioni. “È qualcosa di enorme per noi e per l’intero campionato austriaco”, ha commentato Radovan Vujanovic, direttore sportivo del club, dopo l'annuncio ufficiale del suo acquisto ai media LASK. L'arrivo di un giocatore dal track record importante: oltre al titolo mondiale con la Nationalmannschaft, il difensore tedesco ha vinto, con il Bayern Monaco, nove Bundesliga, cinque Coppe e due Supercoppe tedesche, 2 Champions League e 2 Mondiali per club.

“Metto la mia esperienza al servizio di LASK per permetterle di raggiungere nuovi livelli”

Jérôme Boateng sul sito Linz ASK

Il Bayern Monaco è ovviamente il periodo d'oro della carriera di Jérôme Boateng che dopo aver esordito all'Hertha Berlino, club dei suoi natali, era passato per Amburgo e Manchester City prima di approdare in Baviera. Resterà lì per undici anni, in partenza nel 2021 per Lione, con contratto biennale. Non prorogato fino all'estate del 2023, il difensore centrale tedesco è rimasto inattivo per sei mesi, prima che la Salernitana, su buon consiglio di Frank Ribery, gli offrisse un contratto fino a fine stagione, con rinnovo automatico in caso di mantenimento. . Lanterna rossa di Serie A e quindi retrocesso, il club meridionale si lascia scappare Boateng, impossibilitato a garantirgli l'ingaggio in Serie B.

READ  Elohim Prandi: “Felice di quello che abbiamo fatto”

“Hanno fortemente voluto che mi unissi al loro progetto”

A 35 anni, Jérôme Boateng arriva a Linz pieno di entusiasmo, come ha dichiarato sul suo account X, affermando di “incredibilmente felice di essere a Linz ASK”, mentre posa con la sua nuova maglia, oltre che sul loro sito: “Ho avuto tante offerte, ma ho scelto il LASK perché ero perfettamente convinto dell'approccio sportivo, delle idee e delle ambizioni del club, elementi per me più importanti dell'aspetto finanziario. Non vedo l'ora di iniziare in questa squadra. I dirigenti di Linz hanno fatto molti sforzi per farmi firmare e durante le trattative ho subito capito che volevano fortemente che io aderissi al loro progetto. Metto la mia esperienza al servizio di LASK per permetterle di raggiungere nuovi livelli”.

Dirigenti e tifosi del club sperano che con Jérôme Boateng il Linz possa salire ai vertici del calcio austriaco e arricchire un palmares che attualmente comprende solo la lontana doppietta Coppa-Campionato del 1965.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *