Joan Laporta (FC Barcelona) non esclude di chiedere di rigiocare il Clasico



Le speranze di una folle rimonta del Barça nella Liga si sono infrante domenica Il Clasico perde contro il Real Madrid (3-2), che ora hanno undici punti di vantaggio sui blaugrana in testa alla classifica. La partita è segnata da polemiche al 28', quando l'esterno catalano Lamine Yamal si vede deviare su calcio d'angolo fermato all'ultimo minuto da Andreï Lounin. Inizialmente sembrava che la palla avesse oltrepassato la linea. Ma nessuna immagine ha permesso al VAR di decidere di assegnare il gol al Barça, poiché nella Liga la tecnologia della linea di porta è assente.

Dopo l'incontro, il popolo di Barcellona ha gridato allo scandalo. “Il mondo del calcio genera tanti soldi ma non ce ne sono per ciò che è importante. È un peccato « , ha lanciato Marc-André Ter Stegen. Il portiere tedesco del FC Barcelona è stato segnalato lunedì dal presidente Joan Laporta in un video pubblicato sui social network Culés.

“Adotteremo tutte le misure disponibili”

«Come club vogliamo essere sicuri di quanto accaduto, ed è per questo motivo che l'FCB richiede immediatamente alla Commissione Tecnica Arbitrale della Federcalcio spagnola una raccolta completa di immagini e audio dell'incidente»ha dichiarato il leader del club catalano in un video di oltre quattro minuti.

READ  Outfit Adidas per i Giochi, Caitlin Clark fedele a Nike e speciali orologi olimpici Omega: le eco news della settimana

Prima di aggiungere: Se, una volta analizzata questa documentazione, il club dovesse capire che è stato commesso un errore nella verifica dell’accaduto, adotteremo tutte le misure disponibili per ribaltare la situazione, senza escludere, ovviamente, qualsiasi azione legale necessaria. (…) Non escludiamo di chiedere la rigiocatura, come accaduto in un'altra partita in Europa per un errore del VAR. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *