Jonas Vingegaard sorprende Tadej Pogacar in uno sprint a due al termine dell’undicesima tappa del Tour de France



Il duello tra Tadej Pogacar (Emirati Arabi Uniti) e Jonas Vingegaard (Visma-Lease a Bike) è continuato questo mercoledì sulle strade del Massiccio Centrale. I due hanno superato insieme le ultime due difficoltà dell’undicesima tappa, il cui arrivo è stato giudicato a Lioran, ed è stato Vingegaard a vincere in volata su una ruota contro il rivale sloveno.

Pogacar è invece partito sulle pendici finali del Puy Mary Pas de Peyrol, davanti a Vingegaard e Remco Evenepoel (Soudal-QuickStep). Se il danese era a soli 4 secondi di distacco in vetta, è stato lasciato indietro da Pogacar pronto a prendersi tutti i rischi in discesa.

Preso da Primoz Roglic (RedBull-Bora-Hansgrohe), è riuscito finalmente a liberarsi dello sloveno per raggiungere Pogacar, con il quale ha concluso la tappa, durante la salita del passo del Pertus. Una difficoltà al culmine della quale Pogacar si è preso un bonus di 8 secondi, davanti a Vingegaard (5 secondi) e Evenepoel (2 secondi), grande perdente di giornata.

Maggiori informazioni a seguire…



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *