Julian Alaphilippe si è infortunato durante le Flandriennes



L'inizio di stagione di Julian Alaphilippe è sembrato un lungo incubo, iniziato male a causa delle cadute sulla Nieuwsblad e sulla Strade Bianche, poi punteggiato da una campagna di flandriennes nell'anonimato – 49esimo nel GP E3, 26esimo nella A Travers Flanders, 70esimo nella Giro delle Fiandre.

« Mi sentivo come se qualcosa non andasse davvero bene, confidò Parigino.Con l'equipe medica abbiamo deciso di fare degli esami. E hanno dimostrato che avevo una frattura della testa del perone. È stato come un grande imbarazzo più che qualcosa di insopportabile. I medici mi hanno detto che prima delle classiche delle Fiandre spettava a me prendere la decisione. »

“Non volevo dirlo perché non volevo che la gente pensasse che stavo inventando delle scuse.

Il due volte campione del mondo ha poi deciso di stringere i denti, ma ammette che si è trattato di un errore. “Voleva decidere la testa invece del ginocchio”, si è giustificato sulle colonne del quotidiano generale. Ha anche spiegato perché ha tenuto segreto l'infortunio: “Non volevo dirlo perché non volevo che la gente pensasse che stavo inventando delle scuse. Sono stanco di affrontare le difficoltà e lottare contro di esse invece di dedicarmi semplicemente a tornare al mio vero livello. »

READ  Harold Mayot si ritira subito dopo aver recuperato un set contro Cameron Norrie nel secondo turno di Barcellona

I guai del fuoriciclismo, in particolare, come l'uscita di Patrick Lefévère sul suo stile di vita e sulla compagna Marion Rousse, che avrebbe troppa influenza su di lui, così come il suo futuro ancora in sospeso mentre a 31 anni, scadrà il suo contratto con la Soudal-Quick Step a fine stagione.

“Non si fa nulla, né all’interno della squadra né altrove” è scappato nel Parigino. Nell'immediato futuro, il francese salterà, come previsto, le classiche delle Ardenne, dove Remco Evenepoel, prima della caduta nei Paesi Baschi, avrebbe dovuto detenere il comando della classifica, in particolare a Liegi-Bastogne-Liegi, e si concentrerà sulla Giro d'Italia, che partirà il 4 maggio da Venaria Reale, prima di partecipare, si spera, ai Giochi Olimpici di Parigi.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *