Kasper Hjulmand prima di Germania-Danimarca: « Speriamo che Christian (Eriksen) sia attivo e funzionante »


“Christian Eriksen non ha partecipato all’ultimo allenamento, questo venerdì, prima degli ottavi di finale contro la Germania. Per quali ragioni?
Christian ha avuto problemi di stomaco, come Thomas Delaney qualche giorno fa (prima della seconda partita contro l’Inghilterra, 1-1). Per evitare che peggiorasse, lo abbiamo esentato dall’allenamento e lo abbiamo lasciato in albergo a riposare. (i giocatori si sono allenati nel loro campo base vicino a Stoccarda prima di venire a Dortmund dove hanno conosciuto il campo). Sta già meglio, speriamo che sia a posto per la partita di domani (SABATO).

Hai un piano B se Eriksen non potesse giocare?
Ne abbiamo sempre uno, indipendentemente dal giocatore in questione. Ad esempio, se Jannik (Vestergaard) qui (lo mostra, seduto accanto a lui in conferenza stampa) non potessi giocare, ne avremmo uno anche per lui.

“Per batterci dovranno essere bravissimi”

Rasmus Hojlund in questo momento è in pieno dubbio, non segna in Nazionale da ottobre. Come curarlo? E giocherà?
Ecco quindi la composizione (Lui sorride). No, no, non lo darò. Abbiamo difficoltà a fare gol in queste prime tre partite, questo è certo. Ma se guardavi attentamente le partite, noi cercavamo sempre di segnarne uno. Non è solo compito degli aggressori. Come quando subiamo pochi gol, non è solo opera dei difensori, è una questione di solidarietà di tutta la squadra. Rasmus è riuscito a trovare degli spazi. Ma dobbiamo essere in grado di creare più opportunità per metterlo in una posizione migliore, questo è certo.

READ  Settimana negativa per l'Aston Villa, battuta a Brighton

La Germania è la favorita della competizione?
Sì, già prima della partenza consideravo la Germania una delle favorite per questo Euro. Peccato, li affronteremo domani (SABATO) ! (Lui sorride) Date le loro qualità, visto il loro talento, viste le loro prestazioni, sarà dura ma abbiamo anche argomenti da portare avanti. E per batterci dovranno essere bravissimi. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *