Kazuyoshi Miura (57) lascia il Portogallo e continua la sua carriera in Giappone



Kazuyoshi Miura, le il calciatore professionista più anziano del mondo, continuerà la sua carriera in Giappone. Prestato in prestito questa stagione dallo Yokohama FC all’UD Oliveirense nella seconda divisione portoghese, il 57enne attaccante questa volta raggiungerà l’Atletico Suzuka nella quarta divisione giapponese. Il giocatore è nuovamente in prestito dal club di Yokohama al quale è arrivato nel 2005.

“Non ho intenzione di andare in pensione. La mia passione per il gioco è ancora forte. La mia passione non si spegne»ha dichiarato durante una conferenza stampa.

La carriera di “Re Kazu” inizia nel 1986, a Santos, nel campionato brasiliano. Ha giocato anche in Croazia, Italia e Australia. Ha anche 89 presenze con il Giappone per 55 gol, il che lo rende il secondo miglior marcatore nella storia della selezione.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *