Khalil El Hadri detronizza il campione europeo dei pesi superpiuma Felix Gomez


Khalil El Hadri (28 anni, 1,70 m, ora 19 vittorie, di cui 9 prima del limite, 2 sconfitte ai punti) ha detronizzato il campione europeo dei superpiuma (-58,967 kg), il mancino spagnolo Juan Felix Gomez (27 anni , 1,69 m, 13 vittorie, di cui 2 prima dei playoff, 1 pareggio, ora 1 S), sabato sera al Guy-Kappes Gymnase, a Lagny-sur-Marne (Seine-et-Marl).

I tre arbitri hanno logicamente deciso per i francesi: 117-111 per il finlandese Santeri Kanninen e il belga Philippe Wouters, 115-114 per l’irlandese David John Irving.

Il membro del club BAM L’heritage des Mureaux (Yvelines), grande tifoso del PSG, come dimostrano i suoi pantaloncini con lo stemma dei campioni di calcio francesi e la presenza di alcuni dei suoi ultras con la grancassa, s Si è imposto grazie al suo sinistro diretto, alla sua velocità e alla sua maggiore attività. D’altra parte, Gomez non ha fatto abbastanza e, durante i suoi rari attacchi, i suoi pugni generalmente non finivano nel nulla.

Gomes impreciso

Durante i primi tre giri, i due uomini hanno fatto affidamento principalmente sul braccio anteriore diretto, il sinistro per il destrorso francese, il destro per il mancino spagnolo. La lotta è diventata più dura nel quarto, poiché sono stati più attivi e hanno lavorato in forza. Ma nel turno successivo tornarono a scommettere su una singola mossa. Lo spagnolo colpì più forte, ma il francese schivò.

READ  Mainoo, Gordon, Palmer... Questi i sostituti che potrebbero diventare titolari con l'Inghilterra agli Europei

Percependo che Gomez non stava facendo abbastanza, i suoi allenatori lo hanno spinto a reagire e, all’ottavo round, è stato più attivo, fornendo combinazioni di due pugni e avanzando, ma la velocità e la mobilità del suo sfidante ufficiale lo hanno ostacolato. Lo spagnolo aveva la tendenza a lanciarsi e i suoi pugni finivano nel vuoto. Non tutti, come dimostra l’ematoma sotto l’occhio destro del francese. Ma anche nel decimo Gomez ha fatto ben poco e il suo avversario ha approfittato dell’occasione per recuperare. Rimproverato dal suo allenatore negli ultimi minuti di riposo, Gomez è rimasto impreciso e non è riuscito a conservare il titolo.

Nello stesso programma, il superleggero Bakari Diallo (20 anni, 64.200 kg, 8 vittorie, 1 vittoria) e il mediomassimo Saad Fathi Saad (25 anni, 80.400 kg, 5 vittorie, 1 vittoria) hanno battuto rispettivamente l’argentino Sergio Escobar e il moldavo Andrei Sanjura a punti in sei turni.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *