La Bundesliga è in difficoltà Rayane Messi, la pepita del Digione



Questo venerdì Messi tornerà a Parigi. Non Lionel (36 anni), otto volte Pallone d'Oro della France Football, ex PSG e partito per un ritiro d'oro all'Inter Miami nell'estate del 2023. Ma Rayane (16 anni), nata a Sèvres e che veste i colori del Digione, che si recherà a Saint-Ouen per affrontare la Stella Rossa nell'ambito della 30esima giornata di Nazionale.

Superato da Chaville, FC Versailles e INF Clairefontaine, l'adolescente si agita dietro le quinte da diversi mesi. I reclutatori provenienti dalla Francia e dall'Europa saranno ancora sugli spalti del vecchio stadio Bauer per supervisionare la terza partita della Nazionale del centravanti borgognone. Lo scorso fine settimana, entrando in campo al 74', il prodigio ha segnato il suo primo gol per il gagliardetto del Digione, dodici minuti dopo, per offrire la vittoria alla sua squadra e probabilmente convalidare il mantenimento del DFCO contro l'Orléans (1- 0, 29a giornata ).

Il Lille ne ha fatto una priorità

Ha mosso i primi passi il 5 aprile, contro l'FC Versailles (0-2). L'aspirante giocatore, sotto contratto fino a giugno 2025, ha colpito gli animi anche il 26 marzo segnando la doppietta dell'Under 17 francese contro l'Inghilterra al Burton Upon Trent che ha chiuso l'Elite Tour (2-1). Questa doppietta ha cancellato definitivamente il biglietto della squadra francese per gli Europei di categoria, a Cipro, dal 20 maggio al 5 giugno. Rayane Messi Tanfouri (il suo nome completo), di origini camerunensi, per allora forse saprà di più sul suo destino.

READ  Imadouchene costretto a pesare in Thailandia per assicurarsi il suo posto alle Olimpiadi del 2024

Il DFCO ha deciso di vendere il suo Bleuet (8 presenze e 4 gol in U17, 8 presenze e 2 gol in U16) nonostante una proposta di contratto professionistico triennale formulata lo scorso autunno. RC Lens ha provato ad attirarlo l'estate scorsa per 400.000 euro. Il club borgognone conta ora quasi dieci volte di più per pareggiare il suo pesante budget (15 milioni di euro). Avvicinato al Rennes e al Monaco (che quest'inverno ha acquistato il giovane portiere Jules Stawiecki dal Digione per 1,5 milioni di euro) quando era all'FC Versailles, Messi è diventato una priorità per il Lille. Anche il Marsiglia segue il fenomeno come lo Strasburgo. Gli alsaziani sono a bordo tramite i loro azionisti BlueCo e Chelsea.

Il più giovane marcatore del Digione tra i professionisti

L'Inghilterra sta esaminando anche il Dijon ma i club di Premier League non possono muoversi a causa della legislazione inglese sui trasferimenti dei minori stranieri. Ma sono soprattutto i club della Bundesliga ad avere un vantaggio su questo tema. Alla ricerca di giovani francesi, l'RB Lipsia ha già sondato la DFCO. Il Borussia Dortmund è ai blocchi di partenza così come il Bayern Monaco che potrebbe fare con Rayane Messi lo stesso che con Mathys Tel nel 2022. L'ex Rennais è arrivato in Baviera a 17 anni per 28 milioni di euro. La Germania è nei guai con il nuovo favorito di Gaston-Gérard. Il « Messi » più famoso della Borgogna è già diventato il più giovane marcatore professionista nella storia del Digione.

READ  Negli Stati Uniti è apparsa una legge contro le scie chimiche



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *