La Cina seleziona nuovi astronauti per il suo sbarco sulla Luna nel 2030


La Cina ha recentemente annunciato la selezione di dieci nuovi astronauti nell’ambito del suo ambizioso programma spaziale volto a inviare un equipaggio sulla Luna entro il 2030. La decisione segna un passo significativo per il Paese nella corsa all’esplorazione spaziale e alla ricerca scientifica avanzata.

La Cina vuole inviare un equipaggio sulla Luna entro il 2030

La Cina intensifica gli sforzi per inviare astronauti sul pianeta Lunedì prima del 2030. L'ultimo gruppo di dieci astronauti appena selezionato è composto da otto piloti e due specialisti del carico utile. Questo team eterogeneo include per la prima volta piloti delle forze terrestri e della marina dell'Esercito popolare di liberazione (PLA), oltre ai tradizionali piloti dell'aeronautica.

Anche gli specialisti del carico utile, di Hong Kong e Macao, segnano una novità, poiché sono stati selezionati dalle regioni amministrative speciali (SAR) della Cina. La mossa simboleggia l’ampliamento della partecipazione e dell’integrazione di diverse regioni nelle ambizioni spaziali nazionali.

Il China Manned Space Engineering Office (CMSEO) ha iniziato a reclutare il suo quarto gruppo di astronauti nell'ottobre 2022. I candidati sono stati sottoposti a selezione preliminare, riselezione e selezione finale. Queste fasi includevano esami medico clinici completi e approfonditi, test fisiologici e psicologici nonché esercizi di resistenza e adattabilità all'ambiente spaziale.

Ricordiamo che nel 1998 il CMSEO ha selezionato i primi quattordici astronauti tra i piloti dell'Aeronautica Militare per le sue prime missioni di volo spaziale. Una seconda selezione ha consentito di reclutare sette astronauti nel 2010, comprese le prime astronaute cinesi. La Cina ha quindi selezionato 18 nuovi astronauti nel 2020. Erano piloti spaziali e, per la prima volta, ingegneri di volo e specialisti del carico utile.

READ  Questo stegosauro appena scoperto aveva una strana armatura

Questi nuovi astronauti cinesi verranno addestrati per circa due anni presso il China Astronaut Center di Pechino, dove apprenderanno le competenze necessarie per le missioni a bordo della stazione spaziale Tiangong e per le future missioni lunari.

Luna cinese
Un rendering che raffigura le future infrastrutture della Cina sulla Luna. Crediti: CNSA/Roscosmos

Sono in preparazione un razzo, un'astronave e un lander

La Cina ha recentemente accelerato i preparativi per l’esplorazione lunare sviluppando una serie di tecnologie spaziali avanzate. Ciò include la progettazione di a nuova generazione di razzidi chi Lunga camminata 10. Questo launcher è progettato per essere più potente e affidabile rispetto ai suoi predecessori. È in grado di trasportare carichi utili maggiori su orbite alte e interplanetarie.

Anche i funzionari cinesi stanno lavorando Veicolo spaziale con equipaggio Mengzhou che è appositamente progettato per trasportare gli astronauti sulla Luna e per estese missioni di esplorazione lunare. Quest'ultimo è dotato di sistemi avanzati di supporto vitale, tecnologie di navigazione precise e protezioni contro le radiazioni cosmiche essenziali per i viaggi spaziali di lunga durata.

Il lander Lanyue sarà anche una parte cruciale del programma di esplorazione lunare della Cina. Quest’ultimo ha lo scopo di depositare carichi utili sulla superficie lunare, raccogliere campioni e condurre esperimenti scientifici che contribuiranno alla nostra comprensione della Luna e alla preparazione per missioni umane più grandi.

Questi progressi tecnici mirano a supportare le future missioni che potrebbero vedere gli astronauti cinesi mettere piede sul suolo lunare per la prima volta dalle missioni Apollo della NASA.





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *