La Costa d'Avorio resta in silenzio contro il Kenya, così come il Mali contro il Madagascar



In una partita giocata a Lilongwe (Malawi), in Kenya, non avendo uno stadio approvato dalla CAF, come quasi la metà delle squadre entrate nei playoff, la Costa d'Avorio non è riuscita a liberarsi del suo avversario keniano, rimanendo silenziosa in attacco (0-0). Questa prestazione deludente non mette in discussione il suo primo posto nel girone F dei playoff di qualificazione ai Mondiali, qualificazione diretta: gli Elefanti restano 4 punti di vantaggio sul Gabon, che ha una partita in meno.

D'altro canto il Mali, quarto di finale dell'ultima CAN, si trova in difficoltà dopo il pareggio contro il Madagascar (0-0), giocato a Johannesburg (Sudafrica), sempre per motivi di approvazione. I maliani si ritrovano a 5 punti dalla testa del Gruppo I, occupato dal Ghana.

Si noti che il derby storico tra Sud Sudan e Sudan, giocata nella capitale del sud, Juba, si è conclusa con una vittoria per gli ospiti (0-3). Il Sudan è così al comando del girone B con 10 punti, 2 in più del Senegal, mentre il Sud Sudan è 5° (su 6) con 2 punti in 4 partite.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *