La Ferrari cambierà il rosso con il blu al GP di Miami



Alla Ferrari vogliamo vedere la vita in blu. Le due vetture così come le tute dei piloti si coloreranno quindi di due distinti blu in occasione del GP di Miami del weekend del 4 e 5 maggio.

Le due tonalità di blu scelte si riferiscono alla storia della Scuderia. L'Azzurro La Plata e l'Azzurro Dino. Un modo per festeggiare settant'anni di presenza sul mercato americano per la Ferrari.

Nel 1964 la Ferrari aveva già decorato di bianco e blu le sue monoposto di F1 in occasione degli ultimi due GP della stagione, negli Stati Uniti e in Messico. Un blu appartenuto a NART, l'importatore Ferrari negli Stati Uniti. Un desiderio firmato da Enzo Ferrari, in contrasto con la sua Federazione Motorsport, che considerava ingrata per non aver sostenuto sufficientemente il programma Endurance della casa italiana, che intuiva la futura onnipotenza della Ford con la sua famosa GT40.

Le livree delle due vetture verranno svelate poco prima dei primi giri sul circuito di Miami.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *