La Francia batte la Turchia nella Società delle Nazioni



La squadra francese ha concluso la sua prima settimana della Nations League (VNL) con una terza vittoria (dopo Bulgaria e Stati Uniti, 3-0, sconfitta contro la Slovenia 3-1), questo sabato ad Antalya, in Turchia (3-1: 27-25; Di fronte al paese ospitante, in un'atmosfera leggermente più vivace rispetto alle partite precedenti (5.200 spettatori), i campioni olimpici hanno sofferto in ricezione, prima di poter mostrare il loro gioco, affrontando i turchi, tenaci in difesa ma travolti negli ultimi due set.

I giocatori del francese Cédric Enard hanno dominato il primo turno, prima di vedere Jean Patry, capocannoniere della partita (19 punti, di cui 4 ace) e compagni tornare in vantaggio (19-23, 24-23) per vincere. ha offerto due set point, senza successo.

Indeboliti soprattutto in ricezione, i turchi, guidati dal centrale Faik Samet Günes (12 punti) e dall'acuto Kaan Gürbüz (11) hanno visto le soluzioni scomparire una dopo l'altra mentre i Blues, autori di 12 ace e 9 muri, hanno guadagnato fiducia. Altri tre giocatori francesi hanno segnato almeno 10 punti: Yacine Louati (15), Nicolas Le Goff (10) e Trévor Clévenot (10).

I Blues, privati ​​questo sabato di Earvin Ngapeth, partito nella notte per i turchi per portare la fiamma olimpica a Poitiers, di Barthélémy Chinenyeze, infortunato al ginocchio destro, e del libero Jenia Grebennikov, infortunato agli addominali nel primo turno punto centrale della partita, raggiungerà Cannes domenica sera, per una breve settimana di allenamento prima di decollare per Ottawa, in Canada, e la seconda tappa della VNL.

READ  La Francia è l’unica candidata per l’organizzazione dei Mondiali del 2028 dopo il ritiro del Kazakistan



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *