La Francia cade di poco contro la Corea del Sud nella Women's Nations League



La squadra femminile francese ha subito la nona sconfitta in dieci partite della Nations League, questo giovedì a Fukuoka (Giappone) contro la Corea del Sud, dopo una grande suspense (25-23, 21-25, 17-25, 25 -22, 15-13). . Di fronte ad un avversario duro fin dall'inizio della competizione, i giocatori del belga Émile Rousseaux hanno inizialmente avuto un ritardo nell'avvio con primi minuti molto faticosi (erano sotto 17-11 nel primo set prima di rilanciare). livello di gioco alla fine del primo turno nonostante abbia perso tutto (25-23).

Nel secondo atto, il capitano Héléna Cazaute e i suoi compagni questa volta hanno preso in mano la situazione senza riuscire a creare un divario significativo. Tuttavia, hanno mantenuto la rotta e l'acuta Lucille Gicquel ha offerto il punto del pareggio con un set ovunque (25-21). Nel terzo set i francesi, ben guidati da Christina Bauer, hanno imposto la loro legge anche quasi in silenzio contro i sudcoreani completamente sopraffatti (25-17).

Il quarto round è stato molto più competitivo. Alla fine è andata in vantaggio la Corea del Sud (25-22) grazie soprattutto ad un ottimo Jeong Ji-yun (20 punti in totale). Le francesi, troppo goffe nel servizio, se ne pentiranno amaramente visto che il tie-break decisivo è stato poi vinto dalle avversarie (15-13). Il prossimo incontro si svolgerà venerdì contro la Serbia e domenica contro il Canada per dare slancio prima dei Giochi Olimpici.

READ  Merih Demiral (Turchia) ha sospeso due partite dalla UEFA dopo la sua esultanza contro l'Austria agli Europei



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *