La lista dei frutti da evitare la sera per un sonno tranquillo


I frutti sono ricchi di vitamine, fibre e antiossidanti. Pertanto, il loro consumo è generalmente considerato benefico per la nostra salute. Sapevate però che non tutta la frutta è adatta al consumo tardivo? Se sei un sostenitore di una dieta equilibrata e sana e stai cercando di ottimizzare le tue abitudini alimentari, è essenziale conoscere i frutti che possono disturbare il sonno e nuocere alla digestione se consumati la sera (come dessert a fine pasto) o a fine giornata, nonché i motivi per cui potrebbero interferire con il riposo notturno. Nello stesso modo in cui è necessario limitare carne, caffè, alcol, pasti pesanti e bibite la seraecco i frutti da escludere dal menù serale in caso di problemi di sonno o di digestione per trascorrere una notte serena e tranquilla!

Quali frutti evitare la sera?

Agrumi acidi: limitare la sera

agrumi di pompelmo
Crediti: iStock

Gli agrumi come arance, pompelmi e limoni sono ricchi di acido citrico. Tuttavia, questa forte acidità può causare bruciore di stomaco e reflusso acido in alcune persone sensibili. È particolarmente spiacevole quando si è sdraiati e può seriamente ostacolare l'addormentamento. Evitate quindi di consumarli in grandi quantità prima di andare a letto.

Fragole e lamponi: no se hai il colon sensibile

fragole
Crediti: iStock

Nelle persone che soffrono di colopatia (con un colon particolarmente sensibile), andrebbero evitati frutti come fragole o lamponi. Infatti gli acheni costituiscono a elevato apporto di fibre alimentari. Questo può quindi irritano l'intestino e rendono dolorosa la digestione. Per quanto riguarda i kiwi, che hanno anche semi piccoli, in alcune persone possono causare irritazioni. Tuttavia, se digerito bene, non presentano alcun rischio. Meglio ancora, il kiwi contiene triptofano, un amminoacido che favorisce il rilassamento e la qualità del sonno. Quindi, se lo digerisci senza problemi, non privartene!

READ  Secondo uno studio sorprendente, il parto... rende le donne più giovani

Frutti ricchi di acqua, irritanti per la vescica

melone anguria
Crediti: Pixabay/Jill111

Possono essere utilizzati frutti molto succosi e idratanti come meloni, angurie e ananas aumentare la produzione di urina a causa del loro elevato contenuto di acqua. Ciò può portare a frequenti interruzioni del sonno per andare in bagno e ad irritare le vesciche sensibili. È quindi preferibile consumare questi frutti diuretici all'inizio della giornata per combattere la disidratazione e sopportare meglio il caldo. Per quanto riguarda il pomodoro, sappiate che rilascia tiramina. Tuttavia, questo aminoacido favorisce la produzione di noradrenalina che può ostacolare seriamente l'addormentamento.

Fai attenzione ai frutti troppo dolci

datteri di frutta secca
Crediti: iStock

Frutti molto dolci come uva, fichi, datteri e mango possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue, il che può disturbare il sonno dandoti un sferzata d'energia. È quindi preferibile consumarli in quantità moderate la sera. Anche la frutta fermentata (frutta essiccata o conservata sotto sciroppo) può essere più difficile da digerire a causa della sua natura alto contenuto di zucchero e i loro processi di fermentazione. Possono causare gonfiore o disturbi digestivi, che possono influire sulla qualità del sonno.

Frutta a digestione lenta: sconsigliata per uno spuntino tardivo

pere
Crediti: iStock

Alcuni frutti, come mele e pere, contengono fibre insolubili che potrebbero richiedere più tempo per essere digerite. Ciò potrebbe comportare sensazione di pesantezza o problemi digestivi, che possono disturbare il sonno. Se scegli di consumarli la sera, assicurati di mangiarli almeno qualche ora prima di andare a letto. Lo stesso vale per le noci pecan, che sono molto ricche di calorie e quindi favoriscono una digestione difficile e l’accumulo di grassi.

Frutta ricca di caffeina: da bandire la sera

caffè ciliegie frutti da evitare la sera
Crediti: iStock

Alcuni frutti, come le ciliegie del caffè, contengono naturalmente caffeina. Mangiare frutta ricca di caffeina la sera può stimolare il sistema nervoso centrale, rendendo difficile addormentarsi e disturbando il sonno. Evitateli prima di andare a dormire.

Frutta cruda: consumare con moderazione la sera

Per evitare il reflusso meglio non esagerare con frutta e verdura cruda. Lo sono infatti molto ricco di fibre e può favorire il reflusso sgradevole. Tuttavia, nulla vi vieta di consumarli se li avete precedentemente cotti o se si presentano in composta.

Naturalmente, gli effetti della frutta sul sonno e sulla digestione sì variare da persona a persona. È quindi essenziale ascoltare il proprio corpo e osserva come reagisci ai diversi frutti consumati la sera. Se hai dubbi specifici, puoi anche consultare un operatore sanitario o un nutrizionista per un consiglio personalizzato.

Che frutta si può mangiare senza troppi problemi la sera?

spuntino alla banana la sera per dormire bene
Crediti: iStock

Ciliegie per un effetto sedativo naturale

Le ciliegie lo sono alimenti naturalmente ricchi di melatoninauna ormone che favorisce il sonno. Quindi possono essere una gustosa opzione per uno spuntino notturno.

READ  Tre volte campione olimpico, Max Whitlock si ritirerà dopo i Giochi di Parigi

Banane, frutta per un effetto calmante la sera

Le banane sono ricche di potassio, magnesio e vitamina B6, il che le rende uno spuntino serale molto rilassante. Contengono anche triptofano che può contribuire a favorire il sonno.

Prugne

Le prugne sono ricche di fibre e sorbitolo, che possono aiutare alleviare la stitichezza. Sono anche una buona fonte di antiossidanti e possono essere consumati la sera senza problemi.

Le granate

I melograni sono ricchi di antiossidanti e vitamine, il che li rende una scelta salutare per uno spuntino notturno. Il loro contenuto di fibre può anche aiutare a promuovere la sazietà.

Insomma…

È risaputo che il nostro corpo funziona secondo un ritmo circadiano, un orologio interno che regola i cicli di sonno e veglia. Questo ritmo è influenzato da vari fattori, tra cui la nostra dieta. E come abbiamo visto, alcuni frutti possono essere più difficili da digerire la sera, il che può portare a problemi come disturbi digestivi o disturbi del sonno. Ci auguriamo quindi che questo articolo vi aiuti a fare scelte consapevoli per favorire una notte serena e rigenerante. In effetti, questi sono spesso i piccole abitudini quotidiane che danneggiano il nostro sonno maggior parte (sì, sì, quelli che ci sembrano banali!).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *