La polizia ferma il corteo turco dopo gesti controversi prima della partita contro l’Olanda


La polizia di Berlino ha dichiarato sabato di aver già fermato la marcia dei tifosi turchi in passato i quarti di finale di Euro-2024 Olanda-Türkiyequest’ultimo ha compiuto in maniera massiccia il gesto di mobilitare i “Lupi Grigi”, un gruppo dell’estrema destra turca. “Durante la marcia dei tifosi turchi, il saluto dei ‘lupi grigi’ è stato fatto in maniera massiccia. La polizia ha quindi fermato il corteo e ha invitato i tifosi a smettere di fare questo cartello.scrive la polizia di Berlino su X. “Una marcia di tifosi non è una piattaforma per messaggi politici”, aggiunge. In Germania le autorità considerano questo gruppo razzista e antisemita.

Tensioni tra Berlino e Ankara

Questo gesto di manifestazione – tre dita unite con l’indice e il mignolo alzati in aria, a disegnare il profilo di un lupo – è al centro di tutte le polemiche da martedì: lo ha fatto il difensore Merih Demiral per festeggiare i gol segnati in ottavi di finale durante la vittoria della Turchia contro l’Austria (2-1). Questo gli è valso due partite di sospensione inflitto dalla UEFA, in particolare per “aver utilizzato manifestazioni sportive per manifestazioni di carattere non sportivo”. Una sanzione qualificata come « sleale » a cura dell’allenatore Vincenzo Montella.

Anche il ministro degli Interni tedesco Nancy Faeser ha condannato l’azione di Demiral su X: “Il simbolo degli estremisti di destra turchi non può trovare posto nei nostri stadi”ha twittato. “Utilizzare il calcio europeo come piattaforma per il razzismo è totalmente inaccettabile”, lei ha aggiunto. In reazione a questi commenti, mercoledì la Turchia ha convocato l’ambasciatore tedesco ad Ankara, prima che Berlino facesse lo stesso giovedì con l’ambasciatore turco.

READ  Sam Whitelock pronto a giocare con il Pau contro il Perpignan



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *