La Polonia domina l'Ucraina, Scozia e Finlandia si neutralizzano a vicenda



La Polonia incontrerà nuovamente la Francia il 25 giugno per la terza partita dei Blues nel Gruppo D di Euro 2024. Ma, nel frattempo, i compagni di squadra di Robert Lewandowski non hanno avuto grandi difficoltà a battere l'Ucraina (3 -1), questo venerdì sera. Alla mezz'ora il difensore Sebastian Walukiewicz (11°) ed i centrocampisti Piotr Zielinski (16°) e Taras Romanczuk (30°) avevano già segnato i tre gol per la loro squadra. Poi, pochi minuti dopo, l'attaccante ucraino Artem Dovbyk ha ridotto il divario, prima della fine del primo periodo (41esimo). Gli uomini di Michal Probierz, solidi, hanno quindi avviato bene la preparazione all'Europeo mentre l'Ucraina dovrà fare una prestazione migliore martedì contro la Moldavia per iniziare con calma l'Europeo.

La Scozia inciampa sulla Finlandia

Nell'altro match della serata, la Scozia ha avuto più difficoltà contro la Finlandia (2-2), non qualificata a Euro 2024, nella seconda partita di preparazione dopo aver battuto lunedì Gibilterra (2-0). L'autogol di Arttu Hoskonen (54esimo) e poi quello di Lawrence Shankland (58esimo) hanno portato in vantaggio i futuri avversari della Germania il 14 giugno. Ma la Finlandia è finalmente tornata a questo incontro grazie alle realizzazioni di Benjamin Källman (72esimo) e Olivier Antman, su rigore (58esimo).



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *