La Rai si pronuncia contro il Raduno Nazionale: “L’estrema destra è odio”



La Rai si posiziona. Come avevano fatto, come Juninho e Richarlison, rari giocatori del calcio brasiliano ad essersi pronunciati all’epoca, per criticare la candidatura del populista Jair Bolsonaro nel 2018 (presidente dal 2019 al 2023), l’ex parigino (1993-1998) ) ha approfittato della sua notorietà per salire sul palco questo mercoledì in Place de la République a Parigi durante una manifestazione contro l’estrema destra, in vista delle elezioni legislative (domenica 7 luglio).


Mentre il Raduno Nazionale era in testa alla prima manche, il fratellino di Socrate prese il microfono e dichiarò: “ Conosco bene l’estrema destra, quello che sa fare meglio è mentire. »

“In Brasile abbiamo vissuto un incubo. quattro anni di misoginia, quattro anni di omofobia, pregiudizi, migliaia di morti, deforestazione », ha proclamato prima di concludere: “L’estrema destra è l’odio. Ecco la Francia, ecco Parigi, ecco l’Africa, ecco tutti i colori, ecco la democrazia. Andate a votare amici francesi, andate a convincere i vostri amici, la vostra famiglia a votare, per la Francia, l’umanità, il pianeta, la razza umana”



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *