La “RefCam” testata per la prima volta durante Crystal Palace-Manchester United



L’anno scorso, la Federcalcio ha annunciato che avrebbe sperimentato le body camera sugli arbitri dei campionati di base in Inghilterra per determinare se la tecnologia potesse aiutare “migliorare il comportamento dei partecipanti e il rispetto verso gli arbitri”. La Bundesliga ha utilizzato “RefCam” per la prima volta anche durante il pareggio per 2-2 tra Eintracht Francoforte e Wolfsburg a febbraio.

« I fan potranno vederlo più avanti nel corso dell'anno come parte di un programma prodotto da Premier League Productions volto a fornire ulteriori approfondimenti e formazione sulle esigenze dell'arbitraggio in Premier League »si legge in un comunicato della Lega.

La Premier League ha quindi deciso di testare la “RefCam” per la prima volta nella sua storia questo lunedì durante il match della 36esima giornata tra Crystal Palace e Manchester United (ore 21). “La tecnologia include un dispositivo montato sulla testa integrato con il consueto sistema di comunicazione degli arbitri. Il suo utilizzo esclusivo per scopi didattici è stato approvato dall'IFAB (International Football Association Board), dalla Premier League, dal PGMOL (Professional Game Match Officials Limited) e da entrambi i club. Vorremmo ringraziare il Crystal Palace e il Manchester United per il loro sostegno a questo progetto. »

READ  Mettersi alla prova o qualificarsi ai Giochi: diversi obiettivi per gli azzurri ai Mondiali di paraatletica prima di Parigi 2024



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *