La Svezia vince facilmente la Coppa del Mondo, gli Stati Uniti e la Repubblica Ceca perdono



La Svezia continua a stupire ai Mondiali. Lunedì a Ostrava (Repubblica Ceca), gli scandinavi hanno ottenuto una netta vittoria contro la Germania (6-1), che non sembrava motivata dalla sfida. La Svezia era già in vantaggio per 3-0 alla fine del primo periodo e ha dominato l'avversario con 46 tiri in porta su 16. Occupa il primo posto nel girone con tre vittorie.

Gli Usa tornano indietro di tre gol ma perdono

Poco prima a Ostrava, la Slovacchia aveva battuto gli Stati Uniti (5-4 ap), infliggendo a questi ultimi la seconda battuta d'arresto in tre partite di questo Mondiale. Gli slovacchi erano in vantaggio per 4-1 ma, nel terzo periodo, gli americani segnarono tre volte nell'arco di dodici minuti. Le due squadre si sono scontrate duramente durante l'incontro.

Milos Kelemen ha finalmente vinto la sua squadra al quarto minuto dei tempi supplementari. Il portiere slovacco Samuel Hlavaj ha effettuato 39 parate. L'americano Brady Tkachuk, esperto delle partite molto virili della NHL, ha commentato così le partite dei Mondiali: “ È un peccato che non ci sia uno scontro. »

Da parte di Praga, la Finlandia ha dominato la Norvegia (4-1) con le doppiette di Oliver Kapanen e Arttu Hyry. Infine, la Repubblica Ceca, paese organizzatore, ha vissuto la sua prima sconfitta ai Mondiali, contro la Svizzera (2-1). Quest'ultimo ha preso il primo posto, davanti a Finlandia e Canada, che lunedì non hanno giocato.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *