La Toyota numero 8 domina le prove notturne della 24 Ore di Le Mans



Dopo una sessione di qualifica poco controllataPoiché nessuna delle sue Hypercar si è qualificata per l'Hyperpole giovedì sera, la Toyota si è mostrata più avvantaggiata durante la seconda sessione di prove libere, disputata nella notte a Le Mans dalle 22:00 a mezzanotte.

Il numero 8 di Buemi, Hartley e Hirakawa, secondo nell'edizione del centenario del 2003, ha fissato il tempo di riferimento in 3'27''474 e ha completato 32 giri. È davanti alla Ferrari n. 83 guidata da Robert Kubica, alla Porsche ufficiale n. 6, alla Porsche JOTA n. 12 (che si è schiantata alla fine della sessione) e in particolare all'Alpine n. 36 guidata da Mick. Schumacher. Il team francese conferma la buona prestazione in qualifica, con il n°35 in agguato in 7a posizione. Dietro, invece, le Peugeot, con il 16esimo e il 19esimo tempo.

Sorpresa in qualifica, la BMW si è trovata meno a suo agio in questa sessione, con la quindicesima prestazione e molto tempo trascorso nel box per il numero 15, mentre il numero 20 ha seguito in 18a posizione.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *