L'allenatore del Real Madrid Carlo Ancelotti conferma l'assenza di Aurélien Tchouaméni per la finale di Champions League


Vittima di a frattura da stress del metatarso del piede sinistro da allora il 9 maggio, Aurélien Tchouaméni non è ancora tornato agli allenamenti collettivi con il Real Madrid. Anche Carlo Ancelotti, il suo allenatore alle Merengues, ha affermato venerdì in conferenza stampa che non sarebbe stato impossibilitato a giocare la prossima finale di Champions League (1 giugno, a Wembley, Londra), con il Real contro il Borussia Dortmund. “Continua a lavorare individualmente ma non sarà a disposizione per la finale (della Champions League), ha dichiarato il tecnico italiano. È fuori per infortunio ».

Dovrebbe essere ripristinato per l’Euro

Buone notizie invece per Didier Deschamps e la squadra francese, Ancelotti, che osserva quotidianamente l'evoluzione di Tchouaméni, si è detto fiducioso sulla presenza e partecipazione del centrocampista francese ai prossimi Europei (14 giugno – 14 luglio). “Penso che possa e sarà reintegrato nell’Euro”, ha chiarito l'allenatore del Real Madrid. Il che corrisponderebbe effettivamente al tempo di convalescenza (tre o quattro settimane) stimato subito dopo l'infortunio.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *