Lance Stroll (Aston Martin) miglior tempo nelle prove libere del GP della Cina



Con solo un'ora di test prima di affrontare le qualifiche per la prima gara sprint della stagione, piloti e ingegneri non avevano tempo da perdere per orientarsi su questo circuito di Shanghai che la F1 non visitava dal 2019. Uno strano principio d'incendio, subito domato, su un tratto erboso all'interno della curva 7 è però costato loro qualche minuto prezioso di guida a un quarto d'ora dall'inizio della sessione.

Avendo ciascuna squadra svolto un lavoro specifico per preparare sia il ritmo sul giro che gli stint lunghi, è difficile dare un senso alla gerarchia, anche se la maggior parte del gruppo (a parte le due Mercedes, la McLaren di Norris e quella di Alonso Aston Martin) ha fatto segnare il suo miglior giro con le gomme più morbide. Lance Stroll (Aston Martin) ha finalmente concluso con più di tre decimi di vantaggio su Oscar Piastri (McLaren), che non aveva mai guidato su questa pista di Shanghai.

“È inaccettabile ragazzi, non abbiamo imparato nulla. Niente di niente « 

Pierre Gasly alla radio con la sua squadra dopo il peggior tempo nella gara sprint

Equipaggiata sulla sua Alpine in unico esemplare nuovo pavimento appena uscito dalle officine di Enstone, Esteban Ocon ha fatto segnare il 7° tempo, davanti ad Alex Albon, Daniel Ricciardo e Valtteri Bottas, che priva il suo compagno di squadra della Sauber ed eroe locale Guanyu Zhou di un posto nella top 10.

La sessione è stata però rovinata dai problemi di recupero delle energie di Pierre Gasly, che ha concluso con il tempo peggiore, a quasi tre secondi da Stroll. “È inaccettabile ragazzi, non abbiamo imparato nulla. Niente di niente « inveì il Norman alla radio.

In prima linea prima che la concorrenza inizi a inseguire il cronometro, le Ferrari sono 13° (Leclerc) e 14° (Sainz) ma hanno chiaramente il potenziale per puntare molto più in alto questa mattina (9:30), durante le qualifiche della gara sprint, che si svolgerà sabato alle ore 5.00



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *