“Lance Stroll non guarda dove va”: Daniel Ricciardo arrabbiato dopo la caduta al GP della Cina



Inutile consegnare un microfono a Lance Stroll dopo un GP. Ti risponde sempre con un'arroganza venata di assenza. Allora, come stupirsi, al termine di un Gran Premio della Cina? vinto da Max VerstappenDomenica, per vedere il canadese sconcertare, i giornalisti si sono raggruppati nella zona mista, a cominciare da Laurent Dupin di Canal+, inondandoli di onomatopee rilassanti.

Stroll respinge ogni responsabilità

Peccato perché volevamo capire cosa fosse successo alla ripartenza del 31esimo giro, quando Stroll si è impalato con la sua vettura in quella di Daniel Ricciardo, che a sua volta ha mandato le sue Racing Bull in quella della McLaren di Oscar Piastri. Ecco un “best of”, nonostante tutto, delle sue dichiarazioni: “Sono le conseguenze dell’accumulo. Tutti hanno frenato, io sono stato l'ultimo a colpire Ricciardo. E' solo un tamponamento. Ovviamente ero arrabbiato, abbiamo fatto una bella gara ottenendo l'ottavo o il nono posto, ecco com'è. »

Pochi minuti dopo Ricciardo, condannato all'abbandono alla ripresa della gara, privato del supporto aerodinamico perché colpito l'alettone posteriore, cerca di mantenere la calma. L'australiano aveva ripercorso per immagini l'accaduto, ma non era ancora stato informato dei commenti sul posto di Stroll che, al microfono, una volta piantato il muso della sua AMR24 sotto i Racing Bull, aveva sbottato:  » I l (Ricciardo) mi ha messo alla prova in frenata (prova di rottura) ! Mi ha rotto l'ala anteriore! »

READ  L'ESA assegna un contratto a Thales per il riavvio di ExoMars

“Quando la tua gara viene rovinata da qualcun altro, è difficile. E mi dici che Stroll ti spiega che è colpa mia… »

Acuta lamentela da parte di chi, nel tamponamento provocato dalla staccata brusca di Fernando Alonso alla curva 1 davanti a Piastri e Ricciardo, avrà intrappolato il canadese. Di fronte alle accuse di Stroll, l'australiano, sempre al microfono di Canal +, perderebbe la sua eterna bonarietà e diventerebbe rosso: “Dobbiamo anticipare questi rilanci e lasciare un po’ di margine. Non dovresti correre rischi stupidi. Ho visto molta gente rallentare al tornante davanti a me e all'improvviso sono stato colpito violentemente da Lance Stroll. Ha sollevato la mia macchina. Quando la tua gara viene rovinata da qualcun altro, è difficile. E mi dici che Stroll ti spiega che è colpa mia… cominciavo a calmarmi ma adesso comincia a irritarmi. Ho guardato le telecamere a bordo e lui non mi guarda nemmeno. Non guarda dove sta andando, guarda dietro la curva, non dove sta andando. Mi dà fastidio… »

Stroll riceve due punti di penalità sulla sua superlicenza

Inoltre, gli steward hanno comminato a Stroll una penalità di 10 secondi più due punti di penalità sulla sua superpatente. Il che non cambia nulla per Ricciardo, gara sprecata, mentre il suo aguzzino è tornato in pista con un naso nuovo di zecca. Combattere con Kevin Magnussen per niente, salvo rischiare di far esplodere due vetture, visto il pedigree del danese, per sfuggire finalmente all'ultimo posto all'inizio dell'ultimo giro, sorpassando Logan Sargeant. E tutto questo con una macchina calibrata per competere per la top 10 ogni fine settimana.

READ  Daniele De Rossi sarà ancora l'allenatore della Roma anche nella prossima stagione



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *