Lando Norris sulla prestazione di Verstappen nelle qualifiche del GP d’Austria: « Era in un campionato a parte »



Lando Norris (McLaren, 2e des Qualifications): “È stata una buona sessione, il massimo che potessimo sperare. Massimo (Verstappen) era in un campionato a parte, chiaramente molto più veloce di noi. Le condizioni erano più difficili di ieri (Venerdì) ed era più difficile ottenere buoni tempi e migliorarli. Il mio era abbastanza buono e mi va bene.

Quando guardiamo il ritmo oggi (sabato), dovremo dare tutto per guadagnare prestazioni e superare quello di Max e della Red Bull. Cercherò di fare meglio di stamattina, questo è certo. Sono emozionato e aspetto domani (Domenica) impazientemente. Sarà una gara lunga e molto può succedere. Normalmente siamo migliori in gara che in un giro. »

Max Verstappen (Red Bull, in pole position al GP d’Austria): “La qualificazione è andata molto bene. Siamo riusciti a mettere a punto la macchina con quello che abbiamo imparato questa mattina in una gara sprint. La pista era un po’ più calda rispetto a ieri (Venerdì) ma la macchina era molto migliore e potevo davvero attaccare in curva. Ad ogni tentativo ero dove dovevo essere ed è stato davvero piacevole.

Era da molto tempo che non ottenevamo la pole position. È una sensazione molto bella. La squadra ha lavorato molto duramente per rendere la vettura più competitiva e spero che potremo dimostrarlo in gara.

George Russell (Mercedes, 3a edizione): “La vettura si sta comportando molto bene al momento. La squadra ha lavorato molto duramente per apportare questi miglioramenti e riteniamo di aver guadagnato un piccolo vantaggio nei confronti della Ferrari. Siamo ancora un po’ indietro rispetto alla McLaren e a Max (Verstappen) e Red Bull volavano in pista.

“Max e Lando sono piuttosto entusiasti in pista, quindi li guarderò e magari proverò a intrufolarmi dentro. »

Abbiamo cambiato alcune cose, in particolare il livello dell’ala per ottimizzare il degrado delle gomme, quindi sono felice di essere terzo perché penso che abbiamo compromesso un po’ le qualifiche per la gara, ma la McLaren ha ancora un vantaggio su di noi.

Max e Lando sono piuttosto entusiasti in pista, quindi li guarderò e magari proverò a intrufolarmi dentro. Loro hanno un passo migliore del nostro quindi rischiamo purtroppo di restare indietro e non dobbiamo compromettere la nostra gara lottando con loro. »

READ  Luka Elsner lascia Le Havre e diventa il nuovo allenatore del Reims

Esteban Ocon (Alpine, 10e) :  » Sono felice. Era il massimo che potevamo fare in questa sessione. Faceva caldo nel secondo trimestre. Le marce erano piuttosto lente sul cambio, non sono sicuro di cosa sia successo, ma siamo riusciti a massimizzare il risultato. Sfortunatamente non avevamo un treno di gomme nuovo in Q3 e avremmo potuto essere davanti a Nico (Hulkenberg) ma per il resto è stata una buona qualificazione e possiamo ritenerci soddisfatti.

Sarà complicato restare in zona punti, ci sono altre vetture molto veloci dietro di noi ma faremo del nostro meglio per cercare di tenerli dietro. »

Pierre Gasly (Alpino, 13°): “L’intera sessione è stata estremamente difficile. Abbiamo cambiato la macchina dopo questa mattina e dovremo vedere esattamente perché scivolavo ovunque e non abbiamo mai avuto il potenziale per fare qualcosa di buono come venerdì. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *