L'Arsenal schiaccia il Chelsea e si porta in vetta alla Premier League



L'Arsenal è comodamente in testa alla Premier League. Vincendo con calma contro il Chelsea (5-0), i Gunners hanno messo pressione agli inseguitori. I Gunners, che hanno di gran lunga la migliore differenza reti, hanno tre punti ma una partita di vantaggio sul Liverpool e quattro punti per due partite in più rispetto al Manchester City.

Questa differenza è stata risolta anche questo martedì, contro i Blues rielaborati. Privato di Malo Gusto, Mauricio Pochettino ha fatto a meno anche di Thiago Silva e Trevor Chalobah, che hanno comunque convinto contro il City (0-1) in coppa questo fine settimana. Sulla corsia di destra piazza Alfie Gilchrist (20 anni), al quale Declan Rice e Leandro Trossard hanno augurato un buon primo avvio facendogli girare la testa sul primo gol (1-0, 4°).

Djordie Petrovic non lo aiuta, commettendo un piccolo errore di mano sul tiro di Trossard ma poi recupera bene. Ha mantenuto la sua squadra per molto tempo, privandola Cole Palmer (malato) e sballottato nel gioco, vivo con diversi arresti riflessi. Solo dopo trenta minuti il ​​Chelsea finalmente è uscito ma Nicolas Jackson, che avrebbe potuto essere espulso per una brutta suola (9°), ha sprecato l'unica occasione della partita per gli ospiti (40°).

READ  Terence Atmane, qualificato al terzo turno a Roma: "Due settimane fa volevo finire la stagione sulla terra battuta..."

Il caso avrebbe potuto essere risolto da Kai Havertz (vedi sotto), ma è stato Ben White. La destra approfitta di una palla respinta male per crocifiggere Petrovic a bruciapelo (2-0, 52esimo). E una volta trovato lo slancio, l'Arsenal ha rilanciato. Alla fine Havertz ha segnato su apertura di Martin Odegaard (3-0, 57°), poi ha siglato la vittoria in mezzo ai difensori passivi (4-0, 65°). E per ringraziare gli « olé » che scendevano dalle baie, Ben White ha trovato l'angolo opposto mancando il suo cross (5-0, 71esimo). La conclusione di una vittoria ampia, che permette all'Arsenal di decollare momentaneamente in vetta alla Premier League e soprattutto di migliorare la propria differenza reti (56), molto più avanti di Liverpool (43) e Manchester City (44).

5

Vincendo con cinque gol di scarto, l'Arsenal ha firmato la sua più grande vittoria nel derby di Londra in 209 partite. Nel 2014, il Chelsea vinse 6-0 in casa.

Il giocatore: Havertz punisce la sua ex società

Per molto tempo gli Emirati devono essersi chiesti se fosse riluttante ad attaccare il suo ex club. Kai Havertz per primo ha fatto una serie di scelte sbagliate, preferendo passare quando doveva colpire (10°) e viceversa (26°). Poi ha mancato un faccia a faccia alla sua portata (51esimo). Ma è stato proprio quando l’occasione si è fatta più difficile che il marcatore della finale di Champions League 2021 ha segnato. Il tedesco ha colto bene la profondità e ha giocato Gilchrist prima di lanciare Petrovic (57°). Poi ha approfittato della passività dell'avversario per segnare con un tiro preciso, sul palo interno. Il suo decimo e undicesimo gol stagionale in Championship, premiano quella che sembra la sua migliore stagione dal suo arrivo in Inghilterra nel 2020.

READ  John Textor è stato operato al gomito in Brasile dopo una caduta con lo skateboard



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *