L'Aston Villa si è qualificata per la Champions League per la prima volta dal 1983



La dolce melodia della Champions League risuonerà bene al Villa Park la prossima stagione. Grazie al Vittoria del Manchester City Sul campo del Tottenham, martedì sera (2-0), l'Aston Villa non riesce più a raggiungere gli Spurs al 4° posto e si qualifica quindi per la successiva C1, che non disputa dal 1983. Il club inglese era stato eliminato La Juventus ai quarti (1-2, 1-3), un anno dopo aver vinto la competizione per la prima volta nella sua storia.

Gli uomini di Unai Emery, ex allenatore del PSG arrivato ai Villans nell'ottobre 2022, hanno 68 punti sul cronometro dopo 37 giornate, 5 in più del Tottenham, il loro più vicino inseguitore.



Source link

READ  Naomi Osaka torna alla vittoria sulla terra battuta, a due anni dal suo ultimo successo

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *