Laszlo Bölöni (Metz) sul suo futuro: “Non toccare questo argomento, perché mi fai male”



Laszlo Bölöni (allenatore del Metz, dopo la retrocessione contro il Saint-Etienne): “È stata davvero una partita mozzafiato, con alti e bassi. Piuttosto alti in realtà. Quando entri nello spogliatoio devi immaginare la tristezza, lo sconforto dei giocatori. Alcuni che chinano la testa, altri che piangono, altri che lottano con le lacrime. Devi trovare le parole. La verità è che oggi mi congratulo con loro visto l'immenso sforzo fisico e mentale di 120 minuti, e anche di più, trascorsi dieci contro undici. Avremmo potuto condurre 3-2 su questo cross di Van den Kerkhof preso da Atta ma non ci siamo riusciti (98esimo). Tuttavia, non è sufficiente. Cerchiamo di digerire per essere più forti e risollevare la testa. »

Sul suo futuro: “Ho parlato con mia moglie. Le ho chiesto di comprarmi una scatola di whisky. Vado a prendere dei cubetti di ghiaccio. So cosa vuoi sentire da me. Ma non toccare questo argomento, perché così mi fai male. Naturalmente parlerò con i miei leader. Abbiamo cose da sistemare, appuntamenti da fissare. »



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *