Le lontre riescono a fermare l'erosione di un estuario in via di estinzione


Le lontre marine potrebbero essere state in grado di rallentare l'erosione dell'estuario dell'Elkhorn Slough in California a causa del loro grande appetito.

Un team di ricercatori nordamericani si è accorto che le lontre marine reintrodotte nell’estuario californiano dell’Elkhorn Slough rendevano possibile ridurre di quasi il 90% l’erosione di alcune aree fragili. In che modo questi piccoli mammiferi hanno contribuito a rallentare la rasatura?

Elkhorn Slough, una vera riserva di biodiversità

Elkhorn Slough è un riserva naturale situato sulla costa della California, negli Stati Uniti, reale estuario paludoso formato sia da acqua dolce che da acqua salata.

Ce ingresso protetto case a fauna e flora variegata : piante acquatiche, uccelli migratori, pesci, mammiferi o crostacei, la biodiversità è ricca e rappresenta un habitat naturale essenziale per molti specie minacciate. Tanto che alcuni di essi proliferano, rischiando di compromettere a lungo termine l’esistenza delle banche.

Riserva naturale dell'airone bianco, estuario della California
Crediti: Htrnr/iStock

Granchi che agiscono sull'erosione

A causa del comportamento vorace di diverse specie di granchi che scavano tane e si nutrono felici radici delle piante acquatiche (in particolare finocchio marino e fanerogame marine), le sponde dell'Elkhorn Slough continuano a sgretolarsi di anno in anno. Perché questa flora acquatica svolge il ruolo essenziale di stabilizzatore del suolo. Ma questo senza contare sul reintroduzione delle lontre marinemammiferi che amano i granchi dell'estuario.

riserva naturale della lontra marina California che mangia granchio
Crediti: FlagtailsPhotography/iStock

Lontre come soluzione

IL risultati di uno studio scientifico effettuata da diversi specialisti in biologia ha rivelato che il lontre marine reintrodotte nell'estuario consentire di rallentare notevolmente l’erosione di alcuni aree sensibili. Questi animali, cacciati per la loro pelliccia durante il 19esimo secolosono stati oggetto di un programma di reintroduzione in 2010.

READ  Gli indigeni colonizzarono più volte il Nord America

Per dimostrare il ruolo essenziale della lontra All'interno dell'ecosistema, il team di scienziati ha innanzitutto stimato il tasso di erosione dell'insenatura, sia in presenza che in assenza di lontre. All'inizio di 2000quando le lontre non erano ancora state reintrodotte, il sponde dell'estuario sarebbe diminuito in modo spettacolare (un’erosione media di 0,35 metri).

I ricercatori hanno effettivamente osservato a stabilizzazione delle saline e degli acquitrini dopo la colonizzazione delle lontre marine, nonostante l’innalzamento del livello del mare e l’inquinamento dei fiumi. Sarebbe stata quindi sufficiente la presenza dei mustelidi regolare la popolazione dei granchiche, senza di essa, potrebbe aumentare di oltre 65%.

la lontra marina mangia l'estuario del mammifero granchio
Crediti: Leila Coker/iStock

Ti affascinano i mammiferi dei mari e dei fiumi? Scoprire perché le lontre tengono le zampe mentre dormono !





Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *