Le Mans e Asvel si assicurano di casa su Betclic Elite



Il Le Mans resta fiducioso per gli spareggi. Mentre Cholet, vincitore a Monaco, domenicapresa una buona opzione, la MSB mantiene una piccola fiamma, alla luce del facile successo ottenuto contro il Limoges al termine della 33a giornata di Betclic Élite.

I Manceaux non si sono mai fatti preoccupare dai Limougeauds, ancora così fiacco fuori casa (9 sconfitte di fila) e che non hanno più nulla da sperare nella loro stagione sportiva, prima del verdetto della Lega Nazionale sulla situazione finanziaria e societaria governo.

DeVante Jones (17 punti all'intervallo, 22 in totale) e William Howard (17 punti) hanno contribuito a creare un divario significativo nel primo tempo (51-35). Dominanti nella racchetta, i compagni di Williams Narace non hanno vacillato nella ripresa e hanno chiuso con le mani in alto (54% di successo e 28 assist).

A pari merito con Strasburgo, Digione e Nancy, il Le Mans deve vincere a Digione sabato prossimo e sperare in risultati favorevoli per conquistare un posto agli spareggi.

Youssoupha Fall impeccabile ai tiri (8 su 8)

Rispetto a Portel, già qualificato per la fase finale, l'Asvel è stato più agganciato. Dopo un ottimo inizio di partita in attacco (28-17), i giocatori di Pierric Poupet, ancora privati ​​di Nando Colo, Joffrey Lauvergne e Mike Scott, hanno mollato prima dell'intervallo (44-39) ma hanno alzato la guardia nel secondo tempo per prendere un buon margine attorno a Youssoupha Fall, dominante in attacco (21 punti su 8 tiri su 8).

READ  Andrea Vendrame vince la 19a tappa del Giro, nuova vittoria per Decathlon-AG2R La Mondiale

E ottenere una vittoria che permetta loro di tornare a Bourg. Un successo finale a Roanne sabato 11 maggio e il terzo posto saranno convalidati poiché il club di Lione è in vantaggio in caso di parità sulla finalista dell'Eurocup.

Le Portel potrebbe affrontare l'Asvel ai quarti di finale, se la squadra di Eric Girard conservasse il sesto posto ambito anche da Saint-Quentin e Cholet.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *