Le prove generali della cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici di Parigi 2024 previste lunedì sono rinviate



Questa doveva essere la prova generale dopo le due prove tecniche organizzate il 17 luglio 2023 e il 17 giugno: le 85 imbarcazioni che trasporteranno le delegazioni, a cui si aggiungono nove imbarcazioni di emergenza, avrebbero dovuto discendere la Senna tra i ponti di Austerlitz e da Jena lunedì mattina. Sì, ma il tempo imprevedibile e le forti piogge delle ultime settimane, e anche questo venerdì, hanno deciso diversamente. La prova di lunedì è stata rinviata a data non precisata dagli organizzatori. Il livello del fiume è così alto che 17 delle 94 barche del corteo non possono navigare perché non passano sotto i ponti.

« Per la prova prevista per il 24 giugno, gli episodi piovosi degli ultimi giorni e le previsioni meteo per il fine settimana rischiano di falsare gli insegnamenti. Parigi 2024, in collaborazione con il PRIF, ha quindi deciso di rinviare il test a data da destinarsi », spieghiamo alla prefettura di Parigi e dell’Île-de-France. “ Nell’ambito dei test di navigazione sulla Senna, Parigi 2024 cerca le condizioni statistiche di flusso e altezza dell’acqua più vicine alle condizioni statistiche per i mesi di luglio/agosto, al fine di trarre gli insegnamenti più rilevanti. Le condizioni sono state quindi soddisfatte durante il test effettuato lunedì scorso, 17 giugno », Continua il PRIF.

Organizzatori soddisfatti del test di lunedì scorso

Durante questa prova, gli organizzatori sono stati soddisfatti del buon tempismo. Le barche riuscirono a navigare dal Pont d’Austerlitz al Pont d’Iena in 45 minuti. entro un minuto o due », Ha spiegato Marc Guillaume, prefetto di Parigi e della regione Île-de-France. Un risultato molto soddisfacente per tutti gli organizzatori poiché durante il primo test dell’estate scorsa, la flotta era in ritardo fino a venti minuti. “ C’è uno zodiaco regolatore ogni sei barche per garantire il ritmo », prosegue il prefetto, sottolineando che sono tutti collegati al computer che coordina le operazioni e che si trovava lunedì scorso sul ponte Austerlitz.

READ  Djimsiti, Pasalic, Scamacca, simboli dell'Atalanta di Gasperini

La prefettura regionale e la città di Parigi hanno reso pubbliche questa mattina i rilevamenti sulla qualità dell’acqua della Senna dal 10 al 16 giugno. I risultati non sono buoni, con in particolare un livello di concentrazione di batteri fecali E. Coli che supera di gran lunga le 1.000 unità formanti colonie (CFU)/100 ml, lo standard fissato dalle Federazioni internazionali di Triathlon e Nuoto in acque libere, per organizzare un evento. Parigi 2024 non si mostrava” non preoccupato » perché il comitato “ aspettavamo questi risultati visto il tempo « . Sottolinea che, per le gare di triathlon (30 e 31 luglio, 5 agosto), maratona di nuoto (8 e 9 agosto) e para-triathlon (1 e 2 settembre), il calendario prevede due giorni di contingenza.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *