Le vincenti di Champions League ed Europa League qualificheranno gli altri club in C1


Non tutte le qualificazioni per la fase a gironi della Champions League sono ancora note. Ci saranno le squadre dei gironi preliminari, con cui il Lille affronterà ad agosto, il campione belga, che domenica dovrebbe essere il Club Bruges, ma anche i detentori del titolo della Champions League. Tuttavia, essendosi già qualificate per la successiva C1 le quattro finaliste (C1 + C3), i loro posti verranno riassegnati.

In caso di vittoria del Real Madrid, campione di Spagna, in Champions League il 1° giugno, a trarne vantaggio sarebbe il club con il più alto indice UEFA nel cammino campioni ai preliminari: si tratta degli ucraini dello Shakhtior Donetsk (63.000) . Al contrario, se il Borussia Dortmund dovesse prendere il sopravvento a Wembley la prossima settimana, la quota aggiuntiva concessa alla Germania per aver terminato questa stagione nei due migliori campionati dell'indice UEFA diventerebbe gratuita: il Francoforte, sesto in Bundesliga, la riavrebbe.

Inciderà anche l’esito della finale di Europa League. Il Bayer Leverkusen, campione di Germania, può qualificare direttamente il Benfica, che sarebbe esentato da due turni preliminari. Il club portoghese ha infatti il ​​miglior indice UEFA (79.000) tra tutti quelli coinvolti nel percorso Champions e campionato.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *