League of Legends: Karmine Corp e BDS ai quarti del Masters EMEA, eliminati i Gentle Mates



Nessun successo concreto per la LFL Master dell'EMEA. L'intenso round principale dell'edizione primaverile di questa competizione: dalla Seconda Divisione Continentale in poi League of Legends – si è conclusa sabato sera, dopo due giornate impegnative per le squadre in gara. Rispettivamente vincitore e finalista del Campionato Francese, Karmine Corp Blue e Team BDS Academy si sfideranno nei quarti di finale. Gentle Mates, invece, non andrà oltre.

Tutt'altro, l'organico, seppure XXL sulla carta, della struttura fondata da YouTuber e streamer Squeezie, Gotaga e Brawks, ha deluso. Se si fosse strappato per competere play-off della National League, prima di insinuarsi nell'EMEA Masters, è stata dominata dall'Eintracht Spandau (campione tedesco) e dall'Orbit Anonymo Esports (Polonia – Ultraliga). La conclusione di un primo segmento a dente di sega, ma non certo all'altezza delle aspettative.

Inserito nel girone B, il KC, campione in carica e quattro volte vincitore (in altrettante partecipazioni), ha dovuto lavorare sodo. Secondi nel girone, non hanno trovato la soluzione contro i tedeschi dell'SK Prime, vincitori dei due scontri tra loro. Battuto una sola volta da Nigma Galaxy (Lega Araba), BDS è arrivato primo e sembra avere la strada maestra verso la finale.

READ  Gian Piero Gasperini, dopo la qualificazione dell'Atalanta alle semifinali di Europa League: “La sconfitta più accettabile” della sua carriera

L'organizzazione svizzera (ma francofona, da qui la sua presenza nella LFL) giocherà contro l'Orbit Anonymo questo lunedì (dalle 17) e, in caso di successo, incontrerà l'SK Prime o il Besiktas (Turchia). Dall'altro lato dell'albero, la KCorp affronterà Geekay Esports (Arab League) martedì (sempre dalle 17), sorprendendo per primo in un girone A in cui tre squadre hanno concluso a pari merito con quattro vittorie. L'ultimo quarto di finale vedrà l'Eintracht Spandau contro il Nigma Galaxy.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *