League of Legends: nella LEC, un’ultima settimana tesa della stagione regolare



Per alcune squadre della LEC, il Campionato Europeo sta già per suonare la campana a morto Di League of Legends. Questo fine settimana, i dieci club impegnati nel campionato giocheranno le ultime due partite dell’anno della stagione regolare, con in palio otto posti per gli spareggi. Per i due idioti la sanzione sarà severa: eliminazione anticipata dal segmento estivo e ultima possibilità di segnare punti iridati, necessari per qualificarsi ai Mondiali. Alla vigilia di questa scadenza estremamente importante, un aggiornamento sulle possibilità di qualificazione di tutti.

Già qualificati: BDS, SK, G2, Fnatic

Nelle ultime settimane è stato chiaramente istituito un campionato a due velocità nella LEC. Staccato in testa alla classifica, un carro di quattro squadre si è infatti già assicurato la qualificazione ai play-off. Per loro, la sfida di quest’ultima settimana sarà soprattutto quella di assicurarsi la testa di serie, per avere una partita favorevole nel girone successivo.

Sorpresa dell’estate, in pieno svolgimento dall’ingaggio del duo coreano Hyun-ho “Luon” Lee – Min-seong “Rahel” Cho, SK Gaming (6 vittorie e 1 sconfitta) sembra nella posizione migliore dato il suo calendario favorevole (Karmine Corp poi Vitality). L’altro posto in alto dovrebbe essere giocato in mezzo Fnatico (6-1) et Squadra BDS (6-1)impressionanti nella loro regolarità, che gareggiano questa domenica. La migliore squadra del continente dall’inizio della stagione, E-Sport G2 (5-2) parte un po’ più tardi dopo la lenta ripresa, ma sarà inevitabilmente temuto ai play-off.

READ  Caroline Garcia dopo la vittoria contro Eva Lys al primo turno del Roland-Garros: “Si gioca anche con le proprie emozioni”

A scrutinio favorevole: KC, GiantX, Rogue

Dopo un inizio di stagione terribile e due ultimi posti nella stagione regolare, il Karmine Corp. (3-5) dovrebbe finalmente scoprire le gioie dei play-off, nei quali avrà bisogno di un grande viaggio per continuare a credere nei Mondiali. Se il club francese non sempre convince sui fondamentali, ha comunque mostrato miglioramenti grazie ai cambiamenti apportati durante la finestra di mercato. Matematicamente, però, la sua qualificazione non è ancora acquisita al 100%, anche se occorrerebbe una combinazione di circostanze molto sfavorevoli perché ciò non avvenga. L’ideale sarebbe quindi puntare alla vittoria, contro l’SK sabato o il GiantX domenica, per mettersi al riparo.

Versare Gigante X (2-6) e Ladro (2-6), l’accesso agli spareggi è tutt’altro che garantito. Ma le due squadre, anch’esse a corto di punti in campionato, hanno il vantaggio di beneficiare di un calendario favorevole, mentre una vittoria in più dovrebbe bastare a priori per la qualificazione… Tanto più che si affronteranno sabato (17.45), in una partita che costerà molto caro. GiantXche ha mostrato molte cose buone di recente sulla scia di Adam « Jackies » Jerabek, giocherà poi il giorno successivo contro Karmine, mentre Rogue sfiderà la lanterna rossa MAD Lions KOI.

READ  Casper Ruud agli ottavi del Roland-Garros

Paura nello stomaco: Vitalità, Eretici, MAD Lions KOI

Eppure i progressi in primavera, Vitalità (2-6) si trova in grave pericolo alla fine della stagione. Il club francese ha ancora due big (G2 Esports, poi SK) da affrontare questa settimana e dovrà alzare seriamente il proprio livello per raggiungere il successo, mentre nelle ultime partite sembrava completamente perso. L’osservazione è esattamente la stessa per Eretici (2-6)che sfiderà i Fnatic e poi il G2, e le cui individualità stanno ancora soffrendo.

Per il MAD Lions KOI (1-7), finalisti del segmento invernale ma da allora in declino, ci vorrà un’impresa assoluta per vedere gli spareggi, dato che una vittoria non garantisce nemmeno la qualificazione. Gli spagnoli dovranno dare il massimo contro il BDS, che finora non ha fatto favori ai più piccoli, poi contro Rogue.



Source link

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *